Febbraio 2, 2023

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

GBP/USD recupera parte di quanto perso dai minimi di una settimana, riesce a difendere la media mobile a 200 giorni

  • GBP/USD viene scambiato in un intervallo ristretto vicino al minimo di una settimana raggiunto venerdì.
  • I dati deludenti nel Regno Unito e l’atteggiamento accomodante della BoE pesano sulla sterlina e agiscono da vento contrario.
  • Ci sono una serie di fattori che supportano il biglietto verde, il che aiuta anche a limitare la coppia.

Il Coppia GBP/USD Fatica a capitalizzare il suo modesto rimbalzo intraday dalla regione 1,2120, il minimo della settimana, e rimane sulla difensiva durante la sessione nordamericana. Finora, la coppia è riuscita a difendere la media mobile semplice a 200 giorni, che è molto rilevante ed è attualmente scambiata intorno all’area 1,2175.

Una combinazione di fattori si indebolisce Sterlina. L’esito moderato di un incontro Banca d’Inghilterra (BoE) giovedì, quando due membri del MPC hanno votato per mantenere invariati i tassi di interesse, funziona contro la sterlina britannica. Ad aumentare la pressione sono stati i recenti dati economici dal Regno Unito.

Lo riferisce l’Office for National Statistics del Regno Unito Le vendite al dettaglio sono diminuite dello 0,4%. a novembre e del 5,9% anno su anno. Inoltre, le vendite esclusi i veicoli a motore e i carburanti sono diminuite dello 0,3% durante il mese in esame, che è al di sotto del consenso del mercato.

D’altra parte, il dollaro Americano È stato sostenuto dall’aumento dei rendimenti del Tesoro USA, dopodiché ha lasciato la riunione Riserva federale questa settimana. La banca centrale statunitense ha indicato che continuerà ad aumentare i tassi di interesse per schiacciare l’inflazione e prevede ulteriori aumenti di almeno 75 punti base entro la fine del 2023. A ciò si aggiunge il clima di cautela nei mercati azionari. Venerdì, i mercati azionari stanno scendendo di nuovo alimentando la domanda di beni rifugio e favorendo il dollaro.

READ  Prezzo benzina e gasolio oggi, domenica 8 maggio

Parte della debolezza della sterlina si riflette nella coppia EUR/GBP, che venerdì ha raggiunto un massimo di 0,8769, il livello più alto in un mese, prima di tornare indietro verso 0,8720/25.

L’attenzione in queste ore continua ad essere su quanto sta accadendo nei mercati azionari e del tesoro. Il rapporto preliminare di dicembre del PMI statunitense sarà pubblicato.

livelli tecnici