Maggio 23, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Germania e Italia chiudono il loro spazio aereo alla Russia

ucraini |  EFE
Ucraini nel mezzo dell’invasione russa | EFE

Molti paesi europei hanno già annunciato che Germania e Italia chiuderanno il loro spazio aereo sui voli russi a causa dell’occupazione contro la Russia. Ucraina.

“Il ministero dei Trasporti ha vietato il funzionamento di aerei e aerei russi nello spazio aereo tedesco”, ha affermato, osservando che rimarrebbe in vigore per tre mesi, sebbene non menzionasse specificamente gli aerei umanitari. Questa azione verrà utilizzata questa domenica dalle 14:00 GMT,

Anche l’Italia ha annunciato misure simili. “L’Italia sta chiudendo il suo spazio aereo alla Russia”, ha detto domenica un portavoce del governo.

Ha solo indicato che la Francia prevede attualmente di utilizzare lo stesso permesso.

Prima di questo, il Belgio ha fatto lo stesso con il suo Primo Ministro. Alessandro Magno.

“Il Belgio ha deciso di chiudere il suo spazio aereo a tutte le compagnie aeree russe. I cieli europei sono aperti al pubblico.

La stessa mossa è stata annunciata dal Lussemburgo, Paese di dimensioni più ridotte, ma che funge da importante hub per il trasporto aereo di merci.

In precedenza, Finlandia e Danimarca hanno annunciato che avrebbero chiuso il loro spazio aereo ai russi.

Con un confine di oltre 1.300 km con la Russia, la Finlandia si sta “preparando a chiudere lo spazio aereo per l’aviazione russa”, ha detto il ministro dei Trasporti Timo Harraga in un tweet pubblicato domenica mattina presto.

Il ministro non ha detto quando il provvedimento entrerà in vigore.

Da parte sua, il ministro degli Esteri danese Jeppe Kofot ha dichiarato su Twitter che il suo Paese “chiuderà il suo spazio aereo agli aerei russi”.

READ  Mira como combat los incendios forestales in Italia | video

“La riunione di oggi dei ministri degli Esteri dell’UE chiede un divieto a livello nazionale”, ha aggiunto Cofbot.

La Russia, da parte sua, usa la reciprocità.

Il giornalismo indipendente ha bisogno del supporto dei suoi lettori per continuare e le notizie scomode che non vuoi leggere saranno alla tua portata. Oggi, con il tuo supporto, continueremo a lottare per un diario senza censure!