Gennaio 19, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Gianluca di Marcio, voce di un ‘mercato’ interessante in Italia

Prima modifica: Ultima modifica:

Roma (AFP) – “Per strada non mi hanno chiesto chi giocherà domenica tra Ibrahimovic o Giroud per il Milan, ma chi firmerà a giugno”. Il giornalista Gianluca di Marcio è uno dei massimi esperti di ‘Mercado’ radicato in Italia.

«Per noi le trattative e gli incontri tra società e agenti sono quasi come la luce del giorno, come una mostra in un albergo», spiega l’uomo che da quasi vent’anni rilascia trasferimenti in televisione. , Su Twitter (1,5 milioni di follower) o sul proprio sito web.

“Non ho mai visto ‘Mercado’ dal vivo come reality show in altri paesi (…)”, ha assicurato all’AFP il giornalista 47enne, che non ha rimosso il cellulare. Sorriso.

Il suo interesse per ‘Calciomercado’ è venuto dal padre Gianni, direttore sportivo negli anni ’90 (a Cosenza ea Venezia) che ha allenato il Napoli o il Genoa.

“Quando avevo 15 o 16 anni, mi portò negli hotel dove si svolgevano le trattative, e in quei giorni nacque il mio interesse per lui”, ammette.

Alcuni contatti con i calciatori gli hanno presto dato buone notizie come giornalista, prima di entrare in Sky Sport, è diventato prima una figura importante in ‘Mercado’ sulla televisione locale.

Il segreto di Mourinho

Fino a quando la catena americana, uno dei “cinquanta uomini e donne” più influenti del calcio mondiale, è diventata, secondo una classificazione ampliata qualche anno fa da ESPN.

“Sono un attore di ‘Mercado’? Alcune persone mi vedono come tale, ma non lo sono.

L’allenatore portoghese della Roma Jose Mourinho fa un gesto durante la partita di calcio di Serie A italiana tra AS Roma e Samptoria il 22 dicembre 2021 allo Stadio Olimpico di Roma. Filippo MONTEFORTE AFP / Archivos

“L’estate scorsa ho annunciato che il Genoa era vicino all’attaccante francese Thomas Henry. So che è quello che ha portato alla ripresa (firma) del Venezia!”, Ha ricordato.

READ  Rugby: Per ripristinare il sentimento contro la Spagna, l'Italia ... con il pubblico

Gianluca di Marcio invece si congratula con la Roma per aver tenuto sotto chiave il segreto della visita di Jose Mourinho.

“Il direttore generale Diego Pinto mi ha detto che non ha nemmeno diffuso il merito di Mourinho all’interno del club per evitare fughe di informazioni. A volte i club devono mantenere segreti non solo con i giornalisti, ma anche con il proprio staff”, ha spiegato. Di Marcio.

Un libro con Ibrahimovic

Ma la sua agenda è costellata di numeri di fonti credibili, conferma: “Arrivano avvisi da ogni dove, comprese persone che non conosco, che sognano di vedere le loro informazioni in televisione. Oggi non si tratta solo di delegati, direttore sportivo o giocatori. Molti hanno informazioni…”.

“Poi a volte ci sono cose che non vanno, ed è importante e duro lavoro da verificare”, aggiunge.

Sladen Ibahimovic esulta dopo aver segnato per il Milan contro la Roma durante la partita di calcio di Serie A del 29 ottobre 2011 allo Stadio Olimpico di Roma.
Sladen Ibahimovic esulta dopo aver segnato per il Milan contro la Roma durante la partita di calcio di Serie A del 29 ottobre 2011 allo Stadio Olimpico di Roma. FILIPPO MONTEFORTE AFP / Archivos

Per ‘Mercado’, che apre in Italia il 3 gennaio, non è prevista alcuna attività di rilievo nel contesto economico complicato dall’infezione da corona virus.

Ad esempio, sarebbe “difficile” vedere Dusan Vilahovic, favorito da molti club, firmare un contratto con la Fiorentina fino al 2023.

“Molto probabilmente” la Juventus si separerà dallo svedese Dejan Kulusevsky, “finanziando per farsi avanti”, prevede il caporedattore del Cairo, editore del primo libro della serie di autobiografia di Sladen Ibrahimovic. .