Febbraio 1, 2023

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Giro d’Italia 2023: questi i top ciclisti che hanno confermato la loro partecipazione

Negli ultimi giorni diverse squadre hanno confermato ‘cabos’ Parteciperà al Giro d’Italia, la prima grande corsa dell’anno del ciclismo internazionale. Per questo, al Caracol Sports, vi presentiamo una serie di candidati alla ‘maglia rosa’ e al titolo di successore di Jay Hindley, che in linea di principio non partirà.

Cugino Roglik
Lo sloveno, a 33 anni, vuole vincere ancora un Grand Tour. Dopo i tentativi falliti al Tour de France e l’apparizione di Jonas Wingegaard, Roglic cercherà di conquistare la ‘maglia rosa’. L’uomo jumbo-wisma ha giocato solo due volte. Nel 2016 è arrivato 58esimo ai box e nel 2019 ha sfiorato il titolo ma si è dovuto accontentare del terzo posto.

Primos Roglic, ciclista sloveno, al Giro di Spagna.

/Immagini Getty

Remco Evenepol
Dopo un fantastico 2022 che lo ha visto conquistare il titolo della Vuelta a España, Remco Evenepoel spera di continuare a scrivere la sua storia nel ciclismo internazionale e proverà a vincere il Giro d’Italia. Sta cercando di vincere il suo secondo Grand Tour, collaborando con Quick-Step, che sta costruendo una buona squadra in Belgio. L’unica volta in cui Evenboel ha giocato sul circuito italiano è stato nel 2021, quando Egan Bernal si è classificato come il massimo campione; Tuttavia, non ha terminato la gara.

remcoevenepoel
Remco Evenepoel, ciclista belga, leader del Giro di Spagna.

/Immagini Getty

Gerint Thomas
Proprio quando il tramonto della sua carriera sembrava vicino, Geraint Thomas è arrivato terzo al Tour de France 2022, dando una spinta agli INEOS Grenadiers per la prossima stagione. Con Agen Bernal invitato a correre il Tour, Thomas ha deciso di concentrarsi sul Giro che gli era sfuggito durante la sua carriera di successo. Sarà la sua quinta volta che lo riprende.

geraint-thomas-ineos
Geraint Thomas, ciclista britannico, è il presidente di Ineos.

/AFP

Alexander Vlasov
Anche se deve ancora “catturare” un grande Grand Tour, Alexander Vlasov ha di fronte la prospettiva di vincere di nuovo il Giro d’Italia e spetta a lui difendere ciò che ha fatto il suo compagno di squadra al Bora Jay Hindley. Campione nel 2022. Il russo ha già disputato il Giro nel 2020 (uscito) e nel 2021 (è arrivato quarto).

Tour dell'amore
Alexander Vlasov, ciclista russo di Bora-Hansgrohe.

Belle foto

João Almeida
Un altro di quelli non ‘penny per peso’ è il portoghese Joao Almeida, che nonostante fosse favorito per il titolo in precedenti occasioni, non ha potuto arrendersi. Il corridore emiratino partecipa al Giro d’Italia per il quarto anno consecutivo. Nel 2020 è quarto; nel 2021, il sesto; E nel 2022 ha dovuto andarsene. A 24 anni non ha perso la speranza di conquistare la ‘maglia rosa’.

joao-almeida
João Almeida, ciclista portoghese.

Belle foto

Anche se nulla è stato ancora annunciato ufficialmente, questi gli altri uomini al via del prossimo Giro d’Italia 2023: Filippo Canna, Mats Pedersen, Jack Haig, Gino Mader, Thibaut Pinot, Leonard Camna, Damiano Caruso.

READ  De Maria è ricercato in Spagna e in Italia