Ottobre 6, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Girotto vince la corsa ad ostacoli e si tuffa in buca

Nora Girotto ha trovato un modo divertente per celebrare la sua vittoria al termine di una giornata caldissima ai Mondiali di atletica leggera.

festa in piscina. Tutti sono stati invitati a nuotare.

L’atleta di origine keniota, che ha recentemente iniziato a rappresentare il Kazakistan, è passata nelle corsie secondarie dopo la vittoria di mercoledì e si è tuffata direttamente nella pozza d’acqua, l’ostacolo caratteristico degli ostacoli.

Un attimo dopo, è stato raggiunto dai suoi rivali etiopi e Yikoha Getachew, che ha preso l’argento, e Mikides Abebe, che ha preso il bronzo. La leggenda, la mascotte della Coppa del Mondo, non era da meno ed era anche sopraffatta.

Girotto ha concluso con un record di Coppa del Mondo di 8 minuti e 53,02 secondi. Ha battuto Getachew di 1,59 secondi.

“Il tempo era buono. “Mi è piaciuta la gara di oggi”, ha detto Girotto. “Al via avevo paura dei miei amici etiopi. Loro sono campioni come me, quindi avevo paura di loro. Ho cercato di fare del mio meglio per vincere la gara. Non è stato facile. È stato molto difficile”.

È stato ancora più complicato per Emma Coburn, due volte medaglia mondiale nell’evento. Alla fine è crollata e ha concluso all’ottavo posto.

“Deluso,” disse l’americano. “Ci ho provato ma non ci sono riuscito”.

Il termometro di Hayward Field ha raggiunto i 33 gradi Celsius. Per rinfrescarsi, molti atleti si sono congelati prima di gareggiare. Altri indossavano occhiali scuri durante le gare o applicavano impacchi caldi alla fine.

La soluzione di Garotto era migliore. Almeno ha causato una risata collettiva tra il pubblico.

READ  Un'altra azione di Tim Tszyu contro Limited Takeshi Inoue

La corsa a ostacoli – 3.000 m con ostacoli – è stato uno dei due eventi premiati con medaglie una notte in cui le tribune sembravano semivuote. Il cinese Feng Bin è stato il vincitore a sorpresa nel lancio del disco, battendo la croata Sandra Berkowicz, che si è accontentata dell’argento, e la campionessa olimpica Valerie Allman che ha salvato il bronzo.

Feng ha vinto con il suo primo colpo.

“È davvero una cosa agrodolce”, hanno detto i tedeschi dagli Stati Uniti. Non ho trovato questa grande versione. Ma è bello partire con una medaglia”.