Dicembre 2, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Gli esportatori dall’America e dall’Italia sono interessati alle ceramiche della Rambla

La Junta de Andalucía ha organizzato la partecipazione di 12 compagnie andaluse all’incontro internazionale. Ceramica decorativa con acquirenti da America E Italia. I programmi delle interviste si sono svolti nell’ambito della mostra Ceramiba tenutasi a Bailén (Jaén), e la delegazione internazionale ha avuto l’opportunità di visitare i laboratori artigianali della città. Rambla.

Lo scopo di questa mossa per promuovere il business attraverso Extenda è sensibilizzare gli ospiti internazionali sull’offerta. Qualità e arte Un’industria con una grande tradizione in Andalusia. Gli agenti americani e italiani invitati sono principalmente importatori di grandi catene di supermercati, grossisti di orticoltura e negozi specializzati in oggetti decorativi.



In questo modo, Extenda ha fornito una base fondamentale per la diffusione delle attrezzature decorative in ceramica andaluse, che hanno visto un aumento significativo delle loro esportazioni nel 2021, crescendo dell’81% su base annua. 8,9 milioni di euroIl suo miglior numero in un anno dai record ufficiali.

Allo stesso modo, l’incontro prevede la presentazione dei cataloghi dei prodotti delle aziende partecipanti, un’agenda di incontri bilaterali e una visita al Salone della Ceramica.

In particolare, il 21 ottobre si è svolto un incontro nell’ambito della VI edizione di Ceramiba, rassegna internazionale della ceramica artistica della città di Bailon, organizzata dal Comune di Bailon.

D’altra parte, l’agenda prevista per i buyer internazionali prevede visite a selezionati laboratori di ceramica sulla Rambla. Queste attività sono state coordinate con il Comune di Bailén Gilda dei ceramisti artigiani della Rambla.

Secondo i dati di Extenda, Stati Uniti e Italia sono i mercati di interesse per il settore della ceramica decorativa andalusa. Man mano che gli impianti di produzione e i centri di distribuzione diventano più grandi, l’industria statunitense accoglie con favore tendenze al rialzo e tassi di crescita positivi. Inoltre, l’Italia ha molte piccole e medie imprese con un forte carattere familiare che da molti anni vendono prodotti andalusi nel mercato italiano.

READ  "Grazie, grazie, grazie" ha detto l'Italia a Cuba (+ Video) ›Cuba› Granma

Gli ospiti internazionali includono aziende che celebrano e preservano l’artigianato, oltre a creatività, innovazione e atemporalità. Inoltre, le società invitate dagli Stati Uniti sono A Alto orgoglio Tra i media nel loro paese ci sono molte pubblicazioni locali e internazionali e persino sulla televisione nazionale.

Le vendite di attrezzature decorative in ceramica dall’Andalusia hanno registrato un aumento significativo nel 2021, con un aumento dell’81% su base annua per raggiungere 8,9 milioni di euro, la sua più grande fattura di esportazione da quando sono diventati disponibili i dati statistici ufficiali (1995). Queste cifre rendono la comunità il secondo esportatore in Spagna con il 15,7% delle vendite nazionali.

Cordova è Prima provincia per export La ceramica andalusa raddoppierà, rappresentando la metà delle vendite e una crescita del 106% su base annua nel 2021 a 5,1 milioni di euro. Segue John al secondo posto con 3 milioni di euro, 34 per cento e 68 per cento in più. Con le fatture di esportazione più basse, al terzo posto, Malaga (556.000 euro) e al quarto, Siviglia (165.000 euro).

Più diversificate, invece, le esportazioni di prodotti ceramici, in quanto i loro primi dieci mercati comprendono quattro paesi extra UE: Stati Uniti, Canada, Australia e Giappone. Gli Stati Uniti sono il suo primo mercato, in cui la comunità ha realizzato vendite per un valore di 5,4 milioni nel 2021, rappresentando una crescita del 61% del totale e del 56% rispetto ai dati dell’anno precedente.