Dicembre 5, 2021

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Gli Hornets mettono fine alla serie di sette vittorie consecutive dei Warriors

CHARLOTTE, NC, USA (AP) – Terry Roser ha vinto un salto chiave tra i due e ha fatto due tiri liberi vicini al traguardo che hanno aiutato gli Charlotte Hornets a terminare la loro striscia di sette vittorie consecutive. 102 di domenica.

Draymond Green è stato accoppiato con Rozier nella metà con 17 secondi dalla fine, costringendo un salto tra i due. Rozier, 1,85 metri (sei piedi e un pollice), ha passato il green nel salto, 2,01 (sei piedi e sei pollici) e gli Hornets hanno controllato la palla per mettere i fan in piedi.

I Warriors sono stati costretti a un fallo da Rozier, che ha sparato due tiri liberi a 12,7 secondi dalla fine per dare a Charlotte un vantaggio nel possesso. Golden State ha mancato gli ultimi due field goal.

Rosier ha chiuso con 20 punti, Miles Bridges 22, Amello Ball 21, Cody Martin 12 e otto rimbalzi. Gli Hornets hanno vinto la loro terza partita di fila dopo aver vacillato per cinque partite.

Andrew Wiggins ha segnato 28 punti per Golden State e Stephen Curry ha aggiunto 24 punti e 10 assist nella sua partita casalinga annuale. Dopo otto partite casalinghe consecutive, i Warriors sono scesi a 11-2.

La partita ha segnato 25 cambi in cima alla classifica e nessuna delle due squadre ha avuto un vantaggio di sette punti.

La tensione è aumentata dopo che Kelly Uber Jr. di Charlotte ha commesso un doppio fallo ed è stato espulso all’inizio del quarto periodo per essersi lamentato che l’arbitro non aveva concesso un fallo.