Settembre 20, 2021

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Gli indici francesi hanno chiuso in rialzo; CAC 40 + 0,10% Da Investing.com

© Reuters. Gli indici francesi hanno chiuso in rialzo; CAC 40 aumenta dello 0,10%

Investing.com – La borsa francese ha chiuso in rialzo martedì; Guadagni settore, indicatori led in rialzo.

Alla chiusura di Parigi è salita dello 0,10%, toccando un nuovo massimo, mentre è salita dello 0,10%.

Tra i migliori performer della giornata ci sono ArcelorMittal SA (AS:), che è salito del 3,11% o 0,92 punti e alla chiusura è stato scambiato a 30,46. seguilo Alstom SA (PA:) che è avanzato del 2,31% di 0,81 punti per chiudere a 35,94 e Publicis Group SA (PA 🙂 che sale dell’1,11%, 0,60 punti, chiudendo la seduta a 54,70.

Nella parte finale dell’indice c’era EssilorLuxottica SA (PA :), che è sceso dell’1,77%, o 2,94 punti, per chiudere a 163,16. Worldline SA Nel frattempo, (PA:) è sceso dell’1,59%, 1,26 punti e ha chiuso a 77,86 punti Société Générale Il titolo SA (PA:) ha guadagnato lo 0,63%, 0,17 punti chiudendo a 27,41.

Sopra SBF 120 vedi foto SA (PA 🙂 che sale del 3,41% a 40,66; ArcelorMittal SA (AS :), in crescita del 3,11%, chiudendo così a 30,46, e Solutions 30 SE (PA :), che segna 2,59%, chiudendo a 6,92.

La lanterna rossa era sul dito indice Valniva (PA 🙂 che è sceso del 13,69% a 10,910 alla fine della sessione. Scortalo in fondo al tavolo Elis Services SA (PA :), in calo dell’1,83%, che ha lanciato a 15,57, così come EssilorLuxottica SA (PA :), che ha alzato l’1,77% per salutare a 163,16 alla fine della sessione.

I numeri rossi hanno sovraperformato i numeri verdi alla Borsa di Parigi di 300 rispetto a 278, e 90 hanno chiuso invariato.

READ  Quanto ad Amazon Luxury, piattaforma di e-commerce esclusiva, si estende in Europa

Le azioni di ArcelorMittal SA (AS 🙂 sono salite al massimo da 3 anni, in rialzo del 3,11% o da 0,92 a 30,46. Le azioni di ArcelorMittal SA (AS 🙂 sono salite a un massimo di 3 anni, salendo del 3,11% o da 0,92 a 30,46.

La coppia, che misura la volatilità delle opzioni CAC 40, ha chiuso invariato allo 0% a 18,96, toccando un nuovo massimo di 6 mesi.

I futures sull’oro con consegna a dicembre sono aumentati dello 0,35%, o $ 6,05, a $ 1.732,55 l’oncia. Per quanto riguarda le altre materie prime, i futures sul petrolio greggio con consegna a settembre sono aumentati del 3,04%, o 2,02 per rimanere a $ 68,50 al barile, mentre i futures sul greggio Brent con consegna a ottobre sono aumentati del 2,65%, o $ 1,83, a $ 70,87 al barile.

L’EUR/USD è sceso dello 0,14% a 1,1721, mentre l’EUR/GBP è sceso dello 0,08% a 0,8469.

L’indice del dollaro è salito dello 0,13% a 93,058.