Settembre 25, 2021

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Gli Stati Uniti chiederanno alla Cina che sia un “parco giochi equilibrato” per le sue aziende

Lunedì foto del presidente degli Stati Uniti Joe Biden che parla alla Casa Bianca. 19 luglio 2021. REUTERS / Jonathan Ernst

Gli Stati Uniti vogliono garantire che le sue aziende con una presenza in Cina competano su un piano di parità con le aziende localiCome parte del suo viaggio presso la compagnia asiatica, si è recato nella città cinese nord-orientale di Tianjin, ha detto il segretario di Stato americano Wendy Sherman.

“È inestimabile ascoltare i membri della comunità imprenditoriale americana sulle difficoltà che devono affrontare in Cina.

Questa è una delle affermazioni della precedente amministrazione statunitense, guidata da Donald Trump, secondo cui le aziende straniere che desiderano operare nel Paese asiatico hanno restrizioni (molti settori ne sono in realtà preclusi) e operano con forti aziende locali. Sostegno statale, tra gli altri fattori.

Immagine del file.  Le bandiere degli Stati Uniti e della Cina sono sventolate fuori da un edificio aziendale americano a Pechino il 21 gennaio 2021.  REUTERS / Tingshu Wang
Immagine del file. Le bandiere degli Stati Uniti e della Cina sono sventolate fuori da un edificio aziendale americano a Pechino il 21 gennaio 2021. REUTERS / Tingshu Wang

In un altro messaggio separato, Sherman ha espresso condoglianze agli Stati Uniti per “coloro che hanno perso i loro cari nelle catastrofiche inondazioni nella provincia centrale di Henan” nella Cina centrale, e le recenti forti piogge hanno ucciso meno di 63 persone.

Riunioni di alto livello

Come parte di te tour asiatico, Sherman incontrerà il ministro degli Esteri e Xi Feng, responsabile delle relazioni tra Stati Uniti e Cina.

Sherman dovrebbe incontrare il ministro degli Esteri cinese Wang Yi.

Il segretario di Stato americano Wendy Sherman.  EFE / EPA / YONHAP / Archivio
Il segretario di Stato americano Wendy Sherman. EFE / EPA / YONHAP / Archivio

La città costiera è da scegliere come luogo di incontro, Secondo gli esperti citati dalla televisione di stato CGDN Per gli sforzi di Pechino per ridurre il rischio di contagio nella capitale cinese.

READ  Guida alla lista di ambra in Francia, Grecia, Italia, Spagna e Paesi Bassi

“Non abbiamo ricevuto funzionari stranieri a Pechino negli ultimi mesi a causa della necessità di controllare l’epidemia”., Impegnato nella rete Da Wei dell’Università di Relazioni Internazionali di Pechino.

Contatta Tenza

Le relazioni tra Pechino e Washington hanno iniziato a deteriorarsi nel 2018, quando l’ex presidente Trump ha lanciato una guerra commerciale con la Cina, che in seguito si è estesa ad aree come la tecnologia e la diplomazia.

Nella foto, l'ex presidente degli Stati Uniti Donald Trump.  EFE / Yuri Gripas / Piscina / File
Nella foto, l’ex presidente degli Stati Uniti Donald Trump. EFE / Yuri Gripas / Piscina / File

Dopo l’arrivo di Joe Biden alla Casa Bianca lo scorso gennaio, i due Paesi hanno cercato di invertire i rapporti, e fino ad oggi hanno avuto un discreto successo.

Senza ulteriori indugi, questa settimana, i due paesi si sono scambiati le accuse di sostenere e dirigere attacchi informatici a livello globale e la Cina ha annunciato venerdì sanzioni contro sei americani e una compagnia elettrica nordamericana. Usa contro 7 funzionari cinesi per “minare l’autonomia di Hong Kong”.

In precedenti occasioni in cui i funzionari cinesi e statunitensi si sono incontrati in tempi di alto livello, qual è stata la prima visita in cui l’inviato speciale degli Stati Uniti per il cambiamento climatico John Kerry ha incontrato i suoi omologhi cinesi a Shanghai? 20 mesi da una posizione di alto livello negli Stati Uniti e a marzo al vertice tra le due potenze in Alaska.

John Kerry Jundo e Wang Yi Reuters163
John Kerry Jundo e Wang Yi Reuters163

In quell’occasione i due delegati tennero un incontro teso in cui si scambiarono gravi accuse.

A questo proposito, poiché questa settimana è stata annunciata la visita di Sherman in Cina, Uno degli obiettivi del Dipartimento di Stato Usa era “gestire responsabilmente il rapporto”, cosa che Pechino ha ribadito deve essere fatta di comune accordo, ma non da “posizioni di forza”.

READ  Il Primo Ministro del Giappone avrebbe dovuto scusarsi per lo straordinario errore nell'anniversario della bomba atomica a Hiroshima

(Con informazioni da EFE)

Continua a leggere: