Maggio 22, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Gli Stati Uniti raggiungono 1 milione di morti per COVID-19 Granma ›Mondo› Granma

Il Primo Segretario del Comitato Centrale del Partito Comunista di Cuba (PCC) e Presidente della Repubblica, Miguel Diaz-Canel Bermúdez, ha commentato sul suo account Twitter che il numero di persone uccise dal COVID-19 è salito a un milione. Stato unito.

Riguardo a questo aumento, il presidente ha affermato che si tratta di “una chiara espressione della disuguaglianza sociale negli Stati Uniti. Il paese più ricco e potente della terra non è in grado di proteggere i suoi cittadini, così come Cuba è assediata fino alla disperazione”.

L’eccesso di decessi legati alla pandemia di COVID-19 negli Stati Uniti, secondo i dati raccolti dai Centers for Disease Control and Prevention (CDC) citati dal Los Angeles Times, ha superato il milione da febbraio.

Attualmente, gli Stati Uniti sono il paese con i casi più confermati di coronavirus, anche se secondo quell’ingegnere cubano residente nel paese, Jose R. Oro, in un articolo per Cubadebate, “Non ci sono metodi scientifici, nemmeno metodi saggi, per misurare l’entità e la crudeltà di questa cifra di un milione di morti, poiché non esiste una misura del numero di morti in guerra”.

Secondo le informazioni fornite dai media, i dati utilizzati per i decessi per COVID sono presi da Worldometer, una piattaforma che fornisce statistiche globali in tempo reale sulla popolazione e include dati a livello federale, statale e di diverse contee degli Stati Uniti Stati.

READ  Macron guida facilmente i sondaggi sui presidenti francesi

La cifra include non solo le cosiddette “51 entità” ovvero 50 stati e il Distretto di Columbia (la capitale di Washington, DC) ma anche altre 10 entità come Puerto Rico, Guam, Veterans Hospitals, Navajo Nation e Virgin Islands delle Americhe; e le Isole Marianne Settentrionali.