Maggio 18, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Gli Stati Uniti ritengono che l’invasione russa possa avvenire a febbraio

Sottosegretario di Stato americano, Wendy Sherman, ritiene che la Russia potrebbe usare la forza militare russa contro l’Ucraina a metà febbraio. Anche se ha sottolineato di non sapere se il presidente russo, Vladimir Putin, avrebbe adottato questa decisione.

“Non so cosa abbia in mente il presidente Putin, solo una persona lo sa ed è il presidente PutinImmagino che anche le persone intorno a lui non sappiano cosa farà alla fine”, Notato alla conferenza di Yalta per la strategia europea (SI).

Tuttavia, ha sottolineato che gli Stati Uniti ne vedono i segni Il presidente russo userà la forza militare contro l’Ucraina. “Vediamo certamente tutte le indicazioni che userà la forza militare, forse ad un certo punto. (Tra) ora e metà febbraio‘, ha confermato.

Inoltre, ha aggiunto che forse una cerimonia di apertura Olimpiadi invernali A Pechino, il 4 febbraio, influenzerà questa decisione.

Gli Stati Uniti e la NATO continuano a scommettere sulla diplomazia

Mercoledì, gli Stati Uniti e la NATO hanno risposto Le richieste della RussiaLa diplomazia tende una mano. Hanno anche avvertito che ci saràConseguenze serie“Per prendere finalmente una decisione sull’invasione dell’Ucraina.

Mosca Ha più di 100.000 militari dispiegati in vari punti al confine con l’Ucraina, che l’intelligence statunitense potrebbe indicare un attacco imminente.

READ  Cosa è successo il 5 marzo?