Dicembre 3, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Gli studi legali statunitensi stanno riducendo gli spazi degli uffici per il telelavoro

Mentre gli studi legali statunitensi continuano a navigare in un passaggio dell’era della pandemia verso il lavoro remoto e ibrido, ha affermato lo studio, Davis-Wright Tremaine si è trasferito in un nuovo spazio a San Francisco che ha ridotto la sua presenza in città del 40%.

Davis Wright ha affermato che il nuovo ufficio ospiterà sia lavori ibridi, abilitati dalla tecnologia che lungimiranti. Lo studio legale con sede a Seattle, composto da 600 persone, ha ora più di 50 avvocati a San Francisco, dopo averne aggiunti 11 negli ultimi due anni. L’azienda è passata da circa 34.000 piedi quadrati di uffici a poco meno di 20.000, secondo un portavoce.

La nuova sede ha un mix di spazi per uffici e spazi per hotel dedicati, adatti a tutti, ha affermato Geoff Bosley, partner responsabile dell’ufficio, lasciando spazio all’espansione dell’azienda. “Se c’è stato qualcosa di positivo nel passare attraverso la progettazione e la costruzione in questo periodo di tempo”, ha detto, “è stato che siamo stati davvero in grado di prendere decisioni che hanno consentito la massima flessibilità per gli avvocati”.

Il passaggio a uffici a taglia unica è una novità per l’azienda a San Francisco, ha affermato Bosley, ma i suoi uffici a Seattle, New York e altrove hanno già effettuato il passaggio.

Una delle spese più elevate per gli studi legali è rappresentata dagli affitti degli uffici, che ora stanno affrontando anche spese più elevate dopo i grandi aumenti di organico dello scorso anno. Bosley ha affermato che mentre c’erano risparmi associati al trasferimento di Davis-Wright, il costo era solo un fattore.

I principali studi legali stanno riducendo da anni il numero di piedi quadrati per avvocato, anche adottando dimensioni standardizzate degli uffici. Questa tendenza si è accelerata da quando la pandemia ha spinto molte delle più grandi aziende americane ad abbracciare un mix a lungo termine di lavoro di persona e a distanza.

READ  GTA: The Trilogy The Definitive Edition arriverà in formato fisico l'11 febbraio

Anche altri grandi studi legali stanno riducendo la loro presenza nei mercati chiave, anche se la pandemia diminuisce e sempre più avvocati tornano a lavorare a tempo pieno o part-time in ufficio.

Shearman & Sterling ha recentemente completato un rimodellamento della sua sede di Manhattan, che ha visto la società ridurre il suo spazio per uffici di oltre 184.000 piedi quadrati, secondo una dichiarazione di Arsha Cazazian-Clement, presidente immobiliare globale della società. La società di New York ha dichiarato in un annuncio la scorsa settimana che la riqualificazione, scelta prima della pandemia, riduce le emissioni di carbonio e aiuta a raggiungere i suoi obiettivi ambientali, sociali e di governance.