Febbraio 4, 2023

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Google semplificherà il trasferimento del profilo eSIM tra telefoni cellulari

Madrid, 11 gennaio (Portaltic/EP) –

Il Google Si tratta di un sistema per consentire il trasferimento del profilo di una scheda eSIM tra dispositivi in ​​modo più diretto e semplice, senza doversi rivolgere all’operatore di telefonia mobile.

La seconda versione beta 2 trimestrale di Android 13 (Android 13 QPR2) è ora disponibile per gli sviluppatori, che hanno trovato una serie di correzioni e nuove funzionalità come il supporto per Emoji Unicode 15.

Con questo “programma”, Google spera anche di rendere tutto più semplice trasferire il profilo eSIM dal vecchio “smartphone” al nuovo, Come previsto dal nuovo sistema individuato dallo sviluppatore Esper e redattore tecnico senior, Mishaal Rahman.

Questo sistema, che è incluso nel codice come “euicc.seamless_transfer_enabled_in_non_qs”, consentirà il trasferimento del profilo eSIM tra dispositivi compatibili, ma anche Converti un profilo SIM fisico in un profilo eSIM.

In questo modo il sistema diventa più simile a quello già offerto da Apple in iOS, ed evita di dover rimuovere la prima eSIM sul vecchio telefono prima di attivarla sul nuovo “smartphone”. A volte questo processo richiede di contattare il tuo operatore di telefonia mobile.

Nel caso in cui non si sappia quali dispositivi sono compatibili con questa funzione, è almeno previsto che possa essere utilizzato tra Pixel, poiché Google lo ha implementato nell’app SIM Manager e può utilizzare Fast Pair per velocizzare l’installazione.