Giugno 28, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Guerra Ucraina-Russia: oggi last minute, live | Putin avverte la Finlandia e taglia il gas

Il G7 “non riconoscerà mai” i confini che la Russia ha “cercato di cambiare” con la forza

ministri degli esteri dei paesi st 7Il gruppo dei maggiori paesi industrializzati del mondo ha firmato una dichiarazione congiunta in cui lo chiarisce Non riconosceranno “mai” i confini che la Russia ha “cercato di cambiare attraverso l’aggressione militare” Hanno riaffermato il loro impegno per la “sovranità e integrità territoriale” dell ‘”Ucraina, compresa la Crimea, e di tutti gli stati”.

Questa affermazione era risultato dell’incontro Che i capi della diplomazia di Canada, Francia, Germania, Italia, Giappone, Regno Unito e Stati Uniti d’America e l’Alto Rappresentante dell’Unione Europea al termine del loro incontro a Berlino (Germania).

Nel testo, tutti dichiarati “Solidarietà” e “sostegno” all’Ucraina, Paese che “si difende da una guerra ingiustificata, illegale e ingiustificata” Su iniziativa della Russia, i cui poteri dipendono dalla Bielorussia come “partner”. In questo senso, hanno affermato che avrebbero aiutato l’Ucraina, “una democrazia che appartiene alle Nazioni Unite”, “a difendere la sua sovranità e integrità territoriale, proteggersi e resistere a futuri attacchi o coercizione, scegliere il proprio futuro e raggiungere la prosperità”. .

READ  Secondo il Medical Syndicate, non c'è traccia dell'infezione nella maggior parte della Germania