Maggio 21, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Ha origini argentine e ha solo 14 anni: chi è Maximo Carrizo, il giocatore più giovane nella storia della MLS.

massimo rosso È il suo nome ed è il giovane Record di campionato di calcio dagli Stati Uniti d’America. calciatore con Radici argentine È stato appena impostato da lui New York City FC e all’età di 14 anni è diventato il più giovane acquisto nella storia della Major League Soccer.

“Siamo estremamente lieti che Maximo abbia firmato il suo primo contratto da professionista, ed è un momento storico per il club e la MLS”, ha dichiarato David Lee, direttore sportivo della squadra, in una nota.

canna Nato a Manhattan Con questa firma Distruggi il marchio di Axel K (14 anni 15 giorni), attaccante del Real Salt Lake. “È un giocatore molto speciale e di talento e siamo entusiasti di vedere il suo sviluppo negli ultimi anni nella nostra accademia”, mi ha detto di Maximo, che ha prestato servizio presso l’accademia del club ed è il decimo diplomato in un’accademia giovanile nella storia del club .

Come riportato da ESPN, Nel 2018 e come giocatore Under 12, il centrocampista è arrivato alla New York City Academy dall’FC Westchester. Nel 2022 è stato convocato nel campo della prima squadra del club. Anche quest’anno Ha fatto parte del ritiro della nazionale statunitense under 15. “Ora è all’inizio della sua carriera come professionista e faremo in modo che nelle sue fasi di sviluppo nei prossimi anni, sviluppi il suo pieno potenziale lavorando con i nostri allenatori e tutto il supporto del nostro staff presso l’Academy, NYCFC II e Prima Squadra”, ha proseguito il direttore atletico.

Da parte sua, Maximo era entusiasta della nuova fase iniziata nella sua carriera. “Mi sento davvero parte di questo club e credo davvero che New York City sia il luogo perfetto per continuare il mio sviluppo e la mia crescita dentro e fuori dal campo”.Furono le sue prime parole. “È stimolante vedere come New York City produce talento e come i giocatori locali hanno l’opportunità di giocare per la prima squadra. So che ci vorrà del tempo, ma sono disposto ad essere paziente e imparare dal meraviglioso gruppo di giocatori e allenatori che abbiamo in questo club”.

Il club ha riferito che il giovane è stato incluso anche come parte di un elenco di trasferte pre-stagione all’inizio di quest’anno insieme a quattro dei suoi compagni di squadra dell’accademia e ha provato diverse sessioni di allenamento e partite durante la sua assenza. Riflettendo sull’esperienza, Carrizo ha dichiarato: “È stata la mia prima vera esperienza con la squadra professionistica, e mi sono davvero divertito a quanto tutti fossero vicini e a giocare come una squadra durante tutta la preparazione. È stata semplicemente un’esperienza fantastica”.

READ  Novità all'inizio della campagna di campionato

e chiuso: “Vorrei dire che i miei due giocatori, Maxi Morales (argentino) e Alfredo Morales (tedesco-americano di origine peruviana), mi hanno aiutato molto. Entrambi giocano vicino alla mia posizione e mi danno molti consigli che mi aiuteranno come giocatore in futuro”.

Continuare a leggere: