Ottobre 16, 2021

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Haas conferma il futuro di Schumacher e Mazepin

A poco a poco, si stanno definendo i posti in griglia per la stagione 2022 di F1. Dopo le rassicurazioni delle scorse settimane, molto si è detto sul futuro di Mick Schumacher A causa del suo cattivo rapporto con A Nikita Mazepin Con chi risplendi Corse in pista e crossover. A Monza, un’altra classe del suo vice ha avuto un incidente che il russo ha causato al tedesco. Anche se questa volta, finalmente Mazepin Chiedi scusa a Schumacher, qualcosa che non è successo quando Nikita ha circondato il muro trucco occupazione Baku o il GP di F1 olandese. Pertanto, è stato ipotizzato che Mick Schumacher abbia preso il posto dell’Alfa Romeo accanto a Valtteri Bottas, un volante che deve ancora essere confermato e ha diversi candidati. Tuttavia, Haas ha finalmente potuto confermare due attuali piloti per il 2022, annunciando il rinnovo per il prossimo ciclo di gare. Mick Schumacher e Nikita Mazepin.

La continuità del russo, che ha portato importanti sponsorizzazioni e molti soldi al progetto attraverso il miliardario padre del pilota, era data per scontata. L’unica cosa che manca è conoscere i piani della Ferrari per il suo giovane talento trucco Continuerà il suo primato in F1. E al momento, la squadra italiana sembra preferire tenere il figlio del 7 volte iridato in una delle peggiori vetture in griglia così che possa continuare ad avanzare sotto i riflettori di battaglie più ambiziose e che non abbia la pressione di dover battere un compagno di squadra. Sperimentato come può essere potassa occupazione Alfa Romeo.

Mick Schumacher

“Essere parte della rete di Formula 1 è vivere il mio sogno. Il primo anno con Haas F1 è stato molto emozionante e gratificante e sono fiducioso di poter portare tutta l’esperienza che ho acquisito nel prossimo anno. Il nuovo regolamento tecnico e il fantastica ambizione dell’intero team Haas F1 e il supporto della Ferrari, ovviamente credo che questo ci avvicinerà al centrocampo durante la stagione 2022 e potremo lottare per i punti. Non vedo l’ora di far parte di una squadra che sta diventando più forte e farò tutto ciò che è in mio potere per andare avanti. Infine, vorrei ringraziare la Ferrari Driver Academy per la fiducia che continuano a darmi e il supporto che mi hanno dato in questi anni”.

READ  I riflettori su Alonso in Russia non erano precisi

Nikita Mazepin

“Saremo forti”

“Sono molto eccitato l’anno prossimo, la nuova macchina… e ho avuto una possibilità con il team Haas F1 e sviluppare con loro. Penso che ne usciremo forti l’anno prossimo”.