mercoledì, Giugno 19, 2024

Top 5 This Week

Related Posts

Heliconius elevatus, la straordinaria farfalla amazzonica emersa come risultato di un’insolita ibridazione di specie

Uno studio genetico ha dimostrato che l’1% del genoma di Heliconius melpomene in H. elevatus è sufficiente per conferire tratti distintivi.

Farfalla dell’Amazzonia Altezza dell’Eliconio È il risultato di Una rara ed antica ibridazione della specie. Gli scienziati hanno scoperto che questa farfalla è apparsa ca 180.000 anni da Fusione genetica di due specie diverse, Heliconius melpomene e Heliconius pardalinus. Questa scoperta, pubblicata sulla rivista Nature, aggiunge una nuova dimensione alla comprensione dell’evoluzione delle specie.

In un’analisi dettagliata del genoma h.altezzaun team di ricercatori guidati da Neil Rosser Seguace Università di Harvard Mostra che il genoma di questa farfalla è una miscela unica: 1% Heliconius melpomenus e 99% Heliconius pardalinus. Questa percentuale apparentemente bassa di H. melpomene è sufficiente a conferire all’Heliconius elevatus caratteristiche distintive, come il disegno delle ali e i feromoni sessuali specifici.

L’ibridazione negli animali generalmente dà luogo a individui sterili, come nel caso dei muli, che sono il prodotto dell’incrocio tra un asino e una cavalla. Ma, Heliconius elevatus è una specie fertile e la sua esistenza sfida l’idea tradizionale secondo cui l’ibridazione negli animali non può portare alla formazione di nuove specie.. Gli scienziati calcolano che l’ibridazione iniziale sia avvenuta circa 180.000 anni fa, durante… Glaciazione globaleQuando La foresta amazzonica è diventata un rifugio per la biodiversità.

Confrontando le sequenze genetiche e gli studi comportamentali nell’ambiente naturale di queste farfalle, Rosser e il suo team hanno identificato 44 “isole genetiche” indipendenti nel genoma di H. elevatus, che provengono da H. melpomene. Queste parti controllano tratti importanti come il modello di colore, le preferenze della pianta ospite e la scelta del compagno. Questa distribuzione genetica mostra che, sebbene l’ibridazione non fosse uniforme, ha avuto un impatto significativo sull’identità di H. elevatus.

READ  Risparmia spazio a casa! La distilleria sarà in questi quartieri questa settimana: El Heraldo de Chihuahua

Le farfalle del genere Heliconius sono note non solo per la loro diversità genetica e capacità di ibridarsi, ma anche per i loro sorprendenti modelli di colori. Queste farfalle succhiano il polline dai fiori, permettendo loro di formarsi Glicosidi cianogeni Ciò lo rende poco appetitoso per i predatori. I loro vivaci colori di avvertimento fungono da efficace meccanismo deterrente.

Il fenomeno degli “anelli mimici” e i loro meccanismi di difesa evidenziano la complessità ecologica ed evolutiva dell’Heliconius elevatus – EFE/Andrew Nield

L’ibridazione, oltre a modellare il genoma di H. elevatus, ne ha influenzato anche i comportamenti e la sopravvivenza. Rosser, che ha trascorso diversi anni in Perù monitorando queste farfalle, ha notato che non tutti i predatori si lasciano scoraggiare dai loro segnali visivi. “I ragni li mangiano ancora e ci sono molte sfide di questo tipo.”Commento. Inoltre, la variazione nei modelli di colore tra le specie Heliconius ha portato a un fenomeno noto come “anelli imitazione”Dove Più specie imitano i reciproci modelli di allarme per migliorare l’efficacia dei loro segnali ai predatori.

Questa scoperta di specie ibride in H. elevatus fornisce un nuovo paradigma per comprendere l’evoluzione. Tradizionalmente, le specie vengono visualizzate come foglie sulle punte dei rami dell’albero della vita, dove ciascuna foglia rappresenta una variazione della specie nel corso di milioni di anni. Tuttavia, le ricerche condotte su H. elevatus Rivela che i rami dell’albero della vita potrebbero essere più intrecciati di quanto si pensasse in precedenza, con i geni che si incrociano tra i lignaggi attraverso eventi occasionali di ibridazione.

Il cambiamento climatico e l’attività umana stanno causando un rapido cambiamento nella distribuzione delle specie e potrebbero verificarsi Maggiori opportunità di ibridazione e mescolamento genetico. Questa maggiore mescolanza può portare alla nascita di nuove specie ibride o alla fusione di geni tra specie esistenti Espandono la ricchezza genetica e la biodiversità.

READ  WhatsApp: Scopri 7 nuovi aggiornamenti dell'applicazione

l’insegnante Kanchon Dasmahapatracoautore dello studio e professore presso Università di YorkCiò suggerisce che questi risultati potrebbero avere importanti implicazioni ambientali. Con ulteriori studi e raccolta di dati genomici, è probabile che si troveranno più esempi di ibridazione in altri animali. Akito KawaharaSig Università della Floridasuggerisce che Africa e Asia Potrebbero essere altre importanti roccaforti per specie ibride ancora sconosciute.

Desideria Zullo
Desideria Zullo
"Educatore generale della birra. Pioniere del caffè per tutta la vita. Sostenitore certificato di Twitter. Fanatico di Internet. Professionista dei viaggi."

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Popular Articles