Dicembre 2, 2021

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

“Hilando Caminos” avrà uno spazio per esporre e vendere prodotti in Piazza Indipendenza – Comune di Trelew

È grazie alla firma di un accordo tra il comune e il distretto di salute mentale dell’Ospedale Zonale di Trelew e l’Associazione degli Artigiani di Piazza Indipendenza. Il Centro per l’occupazione potrà accedere a due posti di lavoro il lunedì, il martedì e il mercoledì mattina, e anche nei giorni festivi o negli eventi.

La Direzione della disabilità del Comune di Trelew e l’Associazione Civile degli Artigiani della Piazza e del Distretto di Salute Mentale dell’Ospedale Zonale hanno firmato, giovedì, un accordo che consente all’agenzia per l’impiego professionale “Helando Caminos” di accedere a uno spazio. Scambio e vendita di prodotti artigianali, realizzati da utenti del servizio di salute mentale, al Paseo de Artesanos de la Plaza Independencia.
All’annuncio hanno partecipato il segretario comunale per lo sviluppo sociale e l’azione comunitaria Hector Castillo e il direttore della disabilità Jose Pehotats. Presidente dell’Associazione Artigiani di Piazza Indipendenza, Claudia Velasquez e capo dei servizi di salute mentale dell’ospedale, Eugenia Carreras, insieme a un revisore di Hilando Caminos.
Nello specifico, saranno allestiti due chioschi in Paseo per l’utilizzo di Hilando Caminos il lunedì, il martedì e il mercoledì di ogni settimana dalle 9:00 alle 12:30; Così come nelle date delle festività e degli eventi locali.
“Hilando Caminos” è un centro professionale per il lavoro dedicato alla formazione nell’artigianato e alla promozione dell’acquisizione di abitudini sociali e lavorative di persone che si trovano in una posizione vulnerabile dal punto di vista psicosociale.
Il coordinatore dell’entità Natalia Nunez ha confermato che “la firma di questo accordo è un modo per evidenziare il lavoro svolto su questa macchina, che attualmente contiene quattro spazi di allenamento funzionale: oreficeria, tessitura su un telaio, filatura a mano e cucito o taglio e fabbricazione .”
“Questo accordo rappresenta una grande opportunità perché ci permetterà di avere uno sbocco per la comunità, di offrire e vendere i nostri prodotti, e anche di creare uno scambio sociale molto importante”, ha affermato.
A proposito di Hilando Caminos, Nunez ha dichiarato: “È un luogo aperto a tutta la comunità, non esclusivamente alle persone con disabilità o con problemi di salute mentale. Operiamo come dispositivo da 11 anni, apparteniamo all’ospedale rete sociosanitaria o di salute mentale e sono coinvolti nell’accompagnamento e nella formazione di circa 40 persone a settimana.

READ  Trucco WhatsApp per scoprire chi è online senza dover aprire l'app