Novembre 27, 2021

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Housfy raggiunge la redditività e prevede di entrare in 15 milioni quest’anno, con un aumento del 140% | comp

Nasce Housfy, la piattaforma digitale di Barcellona per i servizi immobiliari e per la casa pareggiare Lo scorso settembre, rendendolo uno dei primi proptech Le aziende spagnole devono essere redditizie. La società ha inoltre annunciato oggi che chiuderà il 2021 con un fatturato di quasi 15 milioni di euro, in crescita del 140% rispetto allo scorso anno. “Nonostante la pandemia, abbiamo continuato a crescere a tre cifre all’anno e questo ci ha permesso di realizzare un profitto”, spiega il CEO e fondatore Albert Bosch.

Il manager spiega che una delle chiavi per raggiungere questo obiettivo è la diversificazione fin dall’inizio. Dopo che la società ha iniziato a operare sul mercato nel 2017, l’azienda ha gradualmente integrato diversi servizi: mutui, affitti o riparazioni, tra gli altri. “Abbiamo creato un ecosistema che ci dà la possibilità di aprire ed espandere diverse attività interconnesse e ci aiuta a fornire un servizio clienti migliore, trovando soluzioni per tutto ciò che riguarda l’alloggio e tutto dalla stessa piattaforma”, continua.

Bosch rileva inoltre che, sebbene l’obiettivo dell’azienda sia continuare a crescere, investire ed espandersi nel medio e lungo termine, “preferiamo farlo per una questione di fattibilità”.

La piattaforma Housfy attualmente consente di contrarre servizi ed eseguire qualsiasi gestione in casa. Dalle vendite, gestione di mutui e affitti a riparazioni e traslochi, servizi a società immobiliari, intermediazione assicurativa e vendita diretta di case entro 24 ore, tra gli altri. L’azienda, fondata nel 2017 con Bosch e gli imprenditori Miquel A. Mora e Carlos Blanco, prevede di continuare a incorporare più servizi nei prossimi mesi. Per implementare ciò, l’azienda, che impiega circa 250 persone nei suoi 22 uffici a Barcellona, ​​creerà 150 nuovi posti di lavoro nel 2022.

READ  Il prezzo di Fantom aumenta del 100% dopo il lancio del programma di incentivi FTM da 370 milioni di CoinTelegraph

Il proptech Il numero di acquisti e vendite di case completate dal suo inizio ha raggiunto i 5.000, per un valore di 1.750 milioni di euro nel settore immobiliare, secondo i dati della stessa società. Inoltre, sono stati firmati 3.000 mutui da quando ha iniziato a offrire questo servizio nel 2019, per un valore di mutui di 525 milioni di euro.

Housfy, che ha anche un ufficio a Madrid, ha raccolto finora 22 milioni di euro in vari round di finanziamento. I suoi investitori includono Seaya Ventures, DN Capital, Torch Capital e Cathay Capital.