Novembre 27, 2021

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Hyannik Kampa, l’ex calciatore che ha finto la sua morte per ottenere un’assicurazione milionaria, deve affrontare un processo che potrebbe condannarlo a dieci anni di carcere | calcio | Gli sport

Hyannik Kampa, che era allo Schalke 04, è stato dichiarato morto nel 2016, ma quattro anni dopo è stato trovato a lavorare in una fabbrica in Germania.

Nel 2016 era nota la morte di Hyannik Kampa, ex calciatore che faceva parte delle squadre inferiori dello Schalke e giocava per diverse squadre nei campionati tedeschi emergenti.

All’epoca, il suo club VfB Huls riferì che Kamba era tragicamente morto in un incidente d’auto nella sua nativa Repubblica del Congo. Tuttavia, dopo quattro anni, si è saputo che era morte artificiale.

Il 35enne difensore congolese c’era l’anno scorso Lavori in fabbrica Energia nella regione della Ruhr nella Germania nordoccidentale. Questa decisione avrebbe potuto spingere sua moglie a riscuotere più di 1 milione di dollari in un’assicurazione sulla morte.

Oggi, Kampa e sua moglie Christina Accusato di presunta truffa milionaria Saranno processati nel tribunale regionale di Essen, nonostante la totale smentita delle accuse contro di loro.

Una copia dei fatti

come descritto Infobaee Tutto è iniziato all’inizio del 2015, quando Kampa era un membro dello Yeg Hassel tedesco. Stava per firmare con sua moglie Una polizza assicurativa da 1,2 milioni di euro, accordo raggiunto dopo che il calciatore aveva inizialmente suggerito il numero di quattro milioni e poi è stato bocciato.

L’anno successivo, il giocatore è andato a visitare la sua terra d’origine e ha alloggiato a Kanesha (la capitale) e dopo pochi giorni i suoi parenti avrebbero ricevuto la notizia peggiore: Kampa è morto in un incidente stradale.

Attraverso le lacrime del suo partner Avrei ricevuto il milione di euro concordato Con l’agenzia assicurativa come risarcimento.

READ  Ansu Fati torna nella rosa del Barcellona e può giocare "una quindicina di minuti", dice Koeman | calcio | Gli sport

Non si è più sentito parlare di lui fino all’anno scorso, quando è stato trovato a lavorare in una fabbrica. Ha spiegato in un’intervista a: “Kampa sostiene che alcuni amici lo hanno abbandonato durante la notte in Congo nel gennaio 2016 e lo hanno lasciato senza documenti, soldi e telefono”. foto Il pubblico ministero Annette Milk, responsabile del caso. L’ex calciatore ha affermato di essere stato rapito.

Era per curiosità su questo argomento nel 2018stesso giocatore Stava per contattare l’ambasciata Per avvertire che le informazioni sulla sua morte erano sbagliate.

Hiannick Kamba ha condiviso uno spogliatoio con Manuel Neuer nelle sezioni inferiori dello Schalke o4. Foto: Bild.de

Fin dalla sua ricomparsa in vita, iniziò a indagare attentamente sul caso, che coinvolse anche la sua compagna, Christina. È stato chiamato a rispondere in tribunale per essere un partner di quello che è successo.

L’avvocato di Christina, Michael Wolf, ha confutato le accuse di essere coinvolta in una truffa e si è detto sorpreso di apprendere che suo marito era ancora vivo.

“Siamo convinti che alla fine del processo sia i querelanti che la corte saranno convinti dell’innocenza del mio cliente”, ha detto Wolff.

I fondi sono ancora disponibili e da allora sono stati sequestrati. Ha detto che è stato investito in una casa e depositato in conti. Christina ha detto foto: “Non ho niente a che fare con nessun inganno. La notizia della morte di Hyannik mi ha sorpreso come nessun altro.”

Come mostrato o come specificato o come indicato Hey ho! Gli sporte Kampa rischia fino a 10 anni di carcere se condannato. (Dottoressa)