Gennaio 28, 2023

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

I Birds of Prey celebrano il ritorno di Siakam sconfiggendo i Cavs

29/11/2022 alle 06:15

TEC


Cleveland ha accusato l’assenza di Allen e Love e ha finito per cadere 100-88 a Toronto

20 minuti di Guancho, autore di 5 punti, 6 rimbalzi e una botta

alcuni Uccelli selvaggi Rinforzato dalla presenza di Pascal Siakam e sconfiggendo Scotty Barnes nel lunedì sera di 100-88 Per alcuni indebolito Cavalieriche ha mancato Garrett Allen sotto i cerchi e il tiro dalla distanza di Kevin Love.

Un’altra notte OG Anunoby è diventato il leader dei Raptors come capocannoniere del gioco, con 20 punti, e la sua difesa contro Donovan Mitchell, che ha chiuso con soli 8 punti. Siakam, che non gioca dall’infortunio del 4 novembre, ha messo a segno una doppia doppia con 18 punti e 11 rimbalzi, oltre a cinque assist. Lo spagnolo Juancho Hernangómez ha giocato 20 minuti nei quali si è distinto per il suo lavoro difensivo e ha messo a segno 5 punti, 6 rimbalzi e un pezzo. Ai Cavaliers, Evan Mobley e Darius Garland sono stati i migliori marcatori della loro squadra ei due hanno segnato doppie doppie. Mobley aveva 18 punti e 15 rimbalzi, mentre Garland aveva 18 punti e 10 assist.

Quel lunedì, con il ritorno di Siakam e Barnes, i Raptors iniziarono a riconquistare alcuni dei loro giocatori chiave che avevano trascorso le ultime partite infortunati. Nonostante il suo ritorno, l’allenatore dei Raptors Nick Nurse ha premiato la recente ottima prestazione di Juancho Hernangomez, soprattutto in difesa, con il posto da titolare.

E se quelli di Toronto iniziano a vedere la luce in fondo al tunnel infortuni, i Cavaliers sono ancora a centrocampo con Garrett Allen, Kevin Love e Ricky Rubio, tra gli altri. Questo lunedì, Cleveland aveva solo 10 giocatori contro i Raptors. Rubio, che si è strappato il legamento crociato del ginocchio sinistro nel dicembre 2021, sembra essere finalmente vicino alla fine del suo calvario. Il calciatore spagnolo ha condotto sessioni di tiro durante il riscaldamento pre-partita e si è allenato nella palestra della Scotiabank Arena di Toronto. Lo ha detto oggi il capo allenatore dei Cavs JB Bickerstaff Il recupero della base spagnola sta andando bene Ma questa è la squadra di Cleveland Non ha ancora una data per il suo ritorno in tribunale. “Non abbiamo una data precisa, ma stiamo ancora andando avanti”, ha detto Bickerstaff, aggiungendo che Rubio ha “presto” un appuntamento dal medico per “vedere come si sta riprendendo e in che condizioni si trova”. “Da lì, è solo una questione di incrementi, ripartenze e cinque eliminati, e quel genere di cose per cercare di dargli più tempo possibile per l’allenamento”, ha continuato l’allenatore dei Cavaliers.

READ  La Croazia, dove tutto è Lucas, elimina il Brasile dai Mondiali

Contro i Raptors, quei Clevelandiani hanno lottato con la carenza di panchina e sono riusciti a resistere ai locali solo nel primo quarto. Siakam è tornato con una vendetta su Cleveland. Il camerunese ha assunto il suo solito ruolo di leader fin dai primi secondi e ha sopportato il peso dell’attacco dei Raptors. Nei sette minuti giocati nel primo quarto, Siakam ha attaccato con costanza il vantaggio dei Cavs e ha chiuso i primi 12 minuti con 8 punti e 4 rimbalzi. Nel frattempo, nel visitatore, Mobley ha confermato la sua dimensione sotto i cerchi, con 5 punti e 5 rimbalzi nel quarto. Inoltre, Garland aveva 7 punti e Mitchell altri 5, e il primo quarto si è concluso con 2 punti di vantaggio sui Raptors, 26-24.

Ma a partire dal secondo quarto, la difesa di Anunobi su Mitchell e la maggiore durezza difensiva dei Raptors in generale, hanno posto fine alle opzioni dei Cavaliers. Mitchell non ha segnato di nuovo fino a quando non ha avuto un vantaggio di 3 punti nel quarto quarto e ha concluso la partita con solo 8 punti sul punteggio. Senza i punti di Mitchell, che in questa stagione ha segnato una media di 30 punti a partita, gli ospiti hanno dovuto arrendersi. Nel primo tempo i Raptors erano in vantaggio di nove punti. 52-43Siakam è stato il capocannoniere con 17 punti, mentre Mobley, con 11 punti, ha guidato i Cavaliers.

Nella ripresa, i Raptors aumentano costantemente il loro vantaggio, che raggiungerà i 20 punti nel quarto quarto, anche se alla fine rimane a 12 punti sul 100-88.