sabato, Giugno 22, 2024

Top 5 This Week

Related Posts

I collaboratori sanitari cubani incontrano Raúl e Diaz-Canel (+ FOTO) – Escambray

Alla presenza di Miguel Diaz-Canel Bermúdez, Primo Segretario del Comitato Centrale del Partito Comunista di Cuba e Presidente della Repubblica, si è svolta la cerimonia del 60° anniversario della Cooperazione Medica Cubana

La legge si è tenuta presso l’Unità centrale per la cooperazione medica (UCCM). (Immagini: ACN)

Nel 60° anniversario della cooperazione medica cubana, il 24 maggio gli operatori sanitari hanno riconosciuto il generale dell’esercito Raul Castro Ruz, difensore degli ideali internazionali, umanitari e di solidarietà del comandante in capo Fidel Castro.

In un atto tenuto presso l’Unità Centrale di Cooperazione Medica (UCCM), sottolineano anche il lavoro del Primo Segretario del Comitato Centrale del Partito Comunista di Cuba e Presidente della Repubblica, Miguel Díaz-Canel Bermúdez, come una vera continuità . Per l’azione internazionale e di solidarietà per la giustizia sociale della Rivoluzione cubana.

Allo stesso modo, a nome di coloro che hanno completato e stanno svolgendo le loro missioni all’estero, un messaggio è stato inviato dagli specialisti della Brigata medica algerina al comandante dell’esercito ribelle, Jose Ramón Machado Ventura, che è stato ministro della sanità pubblica e organizzatore della brigata. Inizia la cooperazione medica cubana.

Ulises Gilarte de Nascimento, membro del Politburo e Segretario Generale del Centro de Trabajadores de Cuba, ha consegnato il sigillo dell’80° anniversario alla Federazione Mondiale delle Chiese, un’istituzione con un lavoro meritorio nella sua azione di umanità e solidarietà.

READ  La coppia elettorale Lula Alckmin presenta il piano del governo in Brasile

I bambini di quest’isola hanno scritto pagine eroiche, ha affermato la dott.ssa Tania Margarita Cruz Hernandez, primo vicesegretario della sanità pubblica.

I bambini di quest’isola hanno scritto pagine eroiche, ha affermato la dott.ssa Tania Margarita Cruz Hernandez, primo vicesegretario della sanità pubblica.

Nella storia della Cooperazione Medica Cubana, ci sono stati più di 605.000 operatori sanitari in 165 paesi, raggiungendo luoghi remoti, montagne e luoghi con temperature estremamente basse o alte, alleviando il dolore, la speranza nella disperazione e la vita di milioni di persone in Bisogno. .

Ha sottolineato che i collaboratori hanno influito sullo stato di salute di altri paesi per migliorare gli indicatori e contribuire alla qualità della vita di questi popoli, come evidenziato da oltre duemila e 200 milioni di casi e da oltre 15 milioni di interventi chirurgici eseguiti. Sono state salvate nove milioni di vite.

I collaboratori hanno influenzato lo stato di salute di altri paesi per migliorare gli indicatori e contribuire alla qualità della vita di questi popoli.

Il viceministro ha affermato che tutte queste personalità sono persone con storie di vita che hanno segnato Cuba.

In questo 60° anniversario, tutti i collaboratori che hanno portato a termine i compiti, che sono oggi impegnati in questo bellissimo incarico e che assicurano giorno dopo giorno che questo sogno sia possibile, ricevono le più sincere congratulazioni e riconoscimenti del Partito, del governo e del Partito. Il Ministero della Salute Pubblica e tutti i cubani che ti vedono come degli eroi in questi tempi difficili.

Diaz-Canel ha partecipato il 24 maggio all’evento del 60° anniversario della cooperazione medica di Cuba nel mondo.

Ha assicurato che Cuba continuerà a portare salute nei luoghi del mondo dove c’è bisogno di noi e continueremo ad offrire la nostra conoscenza e il nostro cuore ad altre regioni del pianeta.

Ciriaco Capone
Ciriaco Capone
"Creatore. Amante dei social media hipster. Appassionato di web. Appassionato fanatico dell'alcol."

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Popular Articles