Febbraio 27, 2024

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

I creditori di FTX stimano il valore dei crediti in criptovaluta sulla base del mercato di novembre 2022

I creditori di FTX stimano il valore dei crediti in criptovaluta sulla base del mercato di novembre 2022

I creditori del defunto exchange di criptovalute FTX hanno presentato un piano di riorganizzazione modificato del Capitolo 11 che stabilisce che il valore dei crediti patrimoniali dei clienti sarà determinato retroattivamente al momento del crollo dell’exchange nel novembre 2022.

nei giorni scorsi Presentazione in tribunale Dinanzi alla Corte fallimentare degli Stati Uniti per il distretto del Delaware, i creditori hanno osservato che una “reclamo sui diritti del cliente” si riferisce a qualsiasi reclamo, indipendentemente dal tipo, contro un exchange che pretenda di risarcire un titolare sulla base del valore a partire dalla data di un ordine .

Deposito presso il tribunale fallimentare degli Stati Uniti. Fonte: Kroll.

L’11 novembre 2022, FTX e 130 Le controllate hanno dichiarato fallimento. Il prezzo del Bitcoin al momento dell’ordine era di $ 17.036. Nel frattempo, al momento di questo post, il prezzo è di $ 42.272.

Più recentemente, il 30 novembre, FTX ha ricevuto l’approvazione per vendere circa 873 milioni di dollari in beni fiduciari, i cui proventi andranno a ripagare i creditori dell’exchange fallito.

Joseph Moldovan, responsabile delle soluzioni aziendali, ristrutturazione e governance di Morrison Cohen, uno studio legale con sede a New York, aveva precedentemente dichiarato a Cointelegraph che il fallimento di FTX è molto complesso.

“La cosa più insolita del fallimento della FTX è che i creditori sono entità complesse con grandi quantità di debito”, ha affermato.

I creditori di FTX hanno presentato un piano di riorganizzazione.
Ancora più importante, hanno ignorato i termini di servizio di FTX, in cui si afferma che le risorse digitali sono di proprietà degli utenti e non di FTX Trading.
Il piano prevede che le risorse digitali siano valutate ai tassi di conversione della data dell’ordine (prezzi).

Nel frattempo, il 7 dicembre, Cointelegraph ha riferito che il comitato cliente ad hoc di FTX 2.0 ha proposto di rivedere il piano di riorganizzazione per mantenere un equilibrio tra gli interessi delle parti coinvolte.

READ  Mercati alternativi: focus su debito privato, infrastrutture e mercati secondari

Questa è una storia in via di sviluppo e ulteriori informazioni verranno aggiunte non appena saranno disponibili.

Spiegazione: Le informazioni e/o le opinioni espresse in questo articolo non rappresentano necessariamente le opinioni o la linea editoriale di Cointelegraph. Le informazioni qui fornite non devono essere considerate come consulenza finanziaria o raccomandazione di investimento. Tutti gli investimenti e le transazioni commerciali comportano rischi ed è responsabilità di ogni persona condurre le dovute ricerche prima di prendere una decisione di investimento.

Gli investimenti in criptovalute non sono regolamentati. Potrebbe non essere adatto agli investitori al dettaglio e l’intero importo investito potrebbe andare perso. I servizi o i prodotti forniti non sono rivolti o disponibili agli investitori in Spagna.