Settembre 20, 2021

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

I cubani discutono del bronzo nella pallavolo Norsica dopo la sconfitta contro Porto Rico

Foto: Edgar Montelongo / Norsica.

Il Porto Rico ha battuto Cuba 3-1 (5-16, 19-25, 26-24, 31-29) ed è avanzato per affrontare il Canada nella finale del Norseca Continental Volley Championship (M), che si conclude lunedì a Durango. , Messico. I campioni di Cuba si sono distinti in attacco (55-47), muro (12-7) e servizio (6-3), ma hanno perso 44 punti per errori negativi e affronteranno il bronzo contro il Messico.

Norceca ha riferito che i vincitori sono avanzati con un clamoroso primo set e dopo che i cubani si sono fatti strada in rete, hanno risposto per chiudere finalmente la partita in modo drammatico, ma non prima di aver superato uno svantaggio di quattro punti (20-24). ).

E Jesus Herrera, il terzino sinistro opposto, è stato il miglior marcatore della scherma con 24 punti, accompagnato dal giocatore d’angolo Miguel Angel Lopez (18) e dal centro Jose Israel Maso (10).

Per Porto Rico, Gabriel Garcia ha guidato l’attacco, con 18 unità (15 attacchi, 2 muri e 1 ace), e i co-attaccanti Pedro Molina e Pelegrín Vargas hanno aggiunto 11 e 10 unità.

Il tecnico cubano Yosefani Muñoz ha dichiarato che “Il Porto Rico ha saputo farne buon uso, abbiamo commesso molti errori durante la partita e perso molte yard. Domani andremo a cercare il podio”.

Ha aggiunto: “La qualificazione diretta ai Mondiali in Russia 2022 ci è sfuggita, ma speriamo che il sito sia in Russia. classificazione Ci siamo”.

Da parte sua, l’allenatore del Porto Rico Oswald Antonetti ha dichiarato: “Cuba è stata una delle forze della pallavolo norsica per la sua grande capacità di attrarre giocatori, il suo stile dinamico e la sua preparazione fisica.

READ  Gli "emendamenti" della FIFA per estendere le date delle qualificazioni sudamericane provocano la protesta dell'International League calcio | Gli sport

“Da parte nostra abbiamo una buona pallavolo, che ha bisogno di queste esperienze per una buona crescita e la nostra identità. Siamo contenti del progetto”.

“E’ stata una partita difficile, superare la forza di Cuba è stato complicato, siamo venuti dal basso in diverse occasioni, ma la nostra pazienza è valsa la pena, speriamo di segnare un punto alla volta perché confidiamo nelle nostre capacità”, ha detto il capitano portoricano. Arturo Iglesias.

Lunedì il Canada gareggerà con Porto Rico per la medaglia d’oro. Entrambe le squadre si sono già assicurate i biglietti per la Coppa del Mondo. Prima di ciò, Cuba discuterà della medaglia di bronzo contro il Messico.

I nordisti sono passati alla Grand Final sconfiggendo i messicani 3-0 (25-22, 25-17, 25-18) e cercheranno di vincere il loro secondo titolo nella storia dell’evento. Il primo è stato acquisito nel 2015.

Per i portoricani sarà la prima, perché non hanno vinto lo scudetto.

Al quinto posto affronterà la Repubblica Dominicana e gli Stati Uniti, al settimo Trinidad e Tobago e il Guatemala, scesi ai dominicani e agli americani nel penultimo appuntamento.

Il torneo assegna anche punti per classificazione Con l’obiettivo di qualificarsi ai Giochi Panamericani del 2023 in Cile.

(con informazioni da JIT)