Ottobre 3, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

I fan di The First Death accusano Netflix di omofobia dopo che la seconda stagione è stata cancellata

prima morte Non ci saranno più morti. Netflix Tirò fuori di nuovo le forbici e annullò la striscia d’amore tra un vampiro e un ammazzavampiri. È stato rilasciato il 10 giugno e, secondo la piattaforma, i dati sull’audience non erano molto buoni. Quindi è stato cancellato, anche se i fan hanno un’altra teoria: le serie con protagoniste lesbiche sono sottovalutate rispetto ad altre a tema LGBTIQ+ come spina del cuore.

I seguaci più fedeli prima morte Hanno accusato Netflix di omofobia per aver deciso di cancellare la serie. I fan hanno denunciato il trattamento ingiusto attraverso la piattaforma di streaming. fluire Essendo una serie sulle lesbiche. “Perché hai rinnovato? spina del cuore – che racconta una storia d’amore tra adolescenti gay – e non prima morte? Netflix lo attribuisce a dati sull’audience bassi.

prima morte

I dati sull’audience ottenuti dalla serie non hanno convinto Netflix

locandina del film La prima morte

Netflix

prima morteCreato da E Schwab, racconta la storia dell’amore proibito tra un vampiro (Occhio di Falco) e un ammazzavampiri (Louis). Con Sarah Catherine Hawke, Emani Lewis, Elizabeth Mitchell, Open Wise, Gracie Disney e Dominic Goodman, la serie di vampiri LGTBI+ di Netflix ha creato una fedele comunità di fan.


Leggi anche

Alexandre Mejias

Ncuti Gatwa, noto per il suo lavoro su

Tuttavia, i dati sull’audience ottenuti da prima morte Non hanno convinto la piattaforma fluireQuindi, ha deciso di non girare la seconda stagione. Secondo i numeri forniti da Netflix, la serie ha raggiunto 98 milioni di ore di visione e nei primi tre giorni ha raggiunto la top 10 delle serie settimanali inglesi più viste.

READ  Coachella 2022: presenza messicana con statua de "La Guardiana" e Grupo Firme

Uno degli eroi, Dominic Goodman, ha confermato la cattiva notizia sui suoi social. L’attore ha ringraziato i fan che hanno scommesso sulla serie. “per i miei amanti prima morte: Ti amo e basta. Grazie per aver ospitato la serie. L’attore ha scritto che vedere come ci si sente a essere visti e apprezzati ha reso tutte le ore di duro lavoro proficue. Ha aggiunto: “Al prossimo progetto!”


Dopo aver annunciato la cancellazione prima morteLe reti non hanno tardato a compilare i commenti dei fan della serie che accusavano Netflix di lesbismo al rinnovo. spina del cuorela fortunata serie LGTBIQ+ della piattaforma e le altre cancellazioni, con un tema simile.