Gennaio 16, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

I Giants saranno senza Daniel Jones per il resto dell’anno

I New York Giants finirono il quarterback Daniel Jones con un infortunio al collo.

Il capo allenatore Joe Judge ha detto lunedì che lo staff medico della squadra ha esaminato gli studi di Jones nelle ultime 24 ore e ha deciso che era meglio non giocare nelle ultime tre partite della stagione.

I medici hanno detto che a questo punto Jones aveva solo bisogno di riposo per superare l’infortunio. Il giudice ha detto che l’intervento chirurgico non era un’opzione, aggiungendo che si trattava di una distorsione al collo.

Jones, sesta scelta assoluta nel draft 2019, si è infortunato il 28 novembre in una partita contro i Philadelphia Eagles al MetLife Stadium. Gli è stato diagnosticato l’infortunio dopo il confronto.

I Giants (4-10) affronteranno gli Eagles domenica a Philadelphia. Il giudice non ha deciso se il rookie sarà il veterano Mike Glennon o Jake Froome.

Glennon ha iniziato le ultime tre partite in assenza di Jones. New York ha perso tutte e tre le partite, inclusa quella di domenica 21-6 contro i Dallas Cowboys. Froome è apparso nella partita della NFL di stagione regolare nell’ultimo vantaggio offensivo per i Giants e ha condotto una corsa di 84 yard che si è conclusa con la striscia di 9 yard dei Cowboys dopo aver mancato il quarto posto.

Jones terminò la stagione con 232 su 361 tentativi per 2.428 yard, 10 passaggi da touchdown e sette intercetti. Inoltre, corse per 298 yard, nonostante avesse subito una commozione cerebrale vicino alla linea di porta nel tentativo di correre contro Dallas il 10 ottobre.

READ  Pugilato: il pugilato torna a Bada del Valls