Ottobre 16, 2021

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

I giochi di McDonald’s saranno sostenibili entro il 2025

Dopo che due ragazze di 7 e 10 anni nel 2019 si sono preoccupate per l’impatto ambientale dei giochi McDonald’s e Burger King, hanno avviato una petizione affinché le aziende di fast food facessero qualcosa al riguardo. Le due sorelle hanno raccolto 325.000 firme e le due società hanno iniziato ad agire.

Questo martedì, il vicepresidente del marketing globale di McDonald’s, Amy Murray, ha affermato che il marchio sta già lavorando su questo problema, ascoltando sia i genitori che i figli.

“Si preoccupano per il pianeta, si preoccupano per gli animali, si preoccupano per il cambiamento climatico”, ha detto Murray.

In questo senso, il Direttore della Sostenibilità Jenny McCulloch ha affermato che entro il 2025 i giocattoli dell’Happy Meal saranno più sostenibile, che ha ridotto significativamente l’uso della plastica nella produzione di un miliardo di giocattoli all’anno in tutto il mondo.

La sfida è ridurre la plastica vergine del 90%, includere più plastica riciclata e di origine vegetale, nonché realizzare più giocattoli con carta e cartone in modo che i bambini stessi possano assemblarli.

McCulloch ha affermato che McDonald’s sta lavorando con scienziati e bambini allo stesso modo per rendere i nuovi giocattoli benvenuti da questi bambini. Giocattoli più sostenibili sono già stati consegnati in Francia, Regno Unito e Irlanda e finora sono stati accettati dai mercati.

Si prevede che entro gennaio i bambini americani potranno ricevere i loro giocattoli e, entro il 2025, tutti i paesi in cui si trova il marchio avranno accesso ai nuovi giocattoli.

READ  Ingeteam eguaglierà il più grande parco solare fotovoltaico d'Australia - El Periodico de la Energía

Da parte sua, Burger King ha dichiarato nel 2019 che avrebbe smesso di dare giocattoli di plastica ai bambini e che i clienti potevano restituire quelli esistenti da utilizzare per realizzare oggetti come i vassoi.