Settembre 25, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

I gruppi di La Rochapia hanno criticato che l’uso dello spazio pubblico è “proibito” per varie attività nel quartiere

Peña la Rotxa, UDC Piscine Rochapea e Associazione di Commercio e Ospitalità La Rotxa hanno espresso la loro “enorme insoddisfazione e incredulità” per la decisione “unilaterale” del consiglio comunale di Pamplona “di vietare l’uso degli spazi pubblici negli ultimi mesi , come si usa da tempo.” lungo, nelle varie attività che da anni si svolgono nel quartiere”.

Come indicato in una nota, il club sanferminera La Rotxa “è stato privato dello spazio che era stato utilizzato per installare i gonfiabili dei txiki e li ha spostati a 200 metri dalla loro sede, senza un posto dove ripararsi dal caldo torrido e completamente rimosso dalla sua festa .”

All’Udc Piscine Rochapea: «A 50 anni dallo svolgimento del concorso per la paella, la squadra di governo in consiglio comunale non ha dato il permesso di svolgere l’attività che si svolgeva da decenni, aggredendo l’identità del nostro quartiere e della nostra città, poiché poi c’è una via chiamata Ciudad de Sueca che porta questo nome in onore di questa festa”.

Infine, hanno sottolineato che all’Associazione Commercio e Ospitalità La Rotxa, “che celebra quest’anno il 20° anniversario della paellada popolare, non sono concessi i permessi per svolgerla nella sede abituale e per spostarla in una piazza vicina senza motivo o giustificazione di alcun genere».

I tre gruppi hanno affermato che il governo municipale è alla ricerca di un modello di città “sempre più orientato al turismo, facendo del Casco Viejo il ‘Salo acciottolato’ dove il turista regna e dimentica il vicino, gli eventi di massa e le feste, mentre, al contrario, i quartieri diventano semplici parcheggi”.

Hanno evidenziato che La Rochabia è un “quartiere in cui prevalgono le attività e le loro associazioni”. “Chiediamo solo che ci sia permesso fare, celebrare, organizzare per i nostri scopi un quartiere vivo e vivace e di poter usare la strada, che è anche la nostra”, hanno affermato.

READ  Cinque panche o panche portaoggetti risolvono problemi di spazio (e aggiungono un posto extra in casa)