Maggio 21, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

I guatemaltechi pagheranno tra il 3 e il 7% in più sulle bollette energetiche a partire da maggio

Guatemala Secondo le nuove tariffe stabilite dalla Commissione Nazionale per l’Energia Elettrica (CNEE) per il trimestre da maggio a luglio 2022L’aumento dei distributori Energuate è di circa il 7% e in Empresa Eléctrica de Guatemala (EEGSA) è del 3,5%.

Lo hanno spiegato le autorità del CNEE Tale aumento deriva principalmente dagli aumenti dei prezzi internazionali dei combustibili utilizzati per la generazione di energia elettrica registrati a partire dalla seconda metà del 2021.

Inoltre, questo comportamento al rialzo si è intensificato durante il primo trimestre del 2022, in gran parte a causa del conflitto tra Russia e Ucraina. E le sanzioni commerciali imposte alla Russia da fine febbraio 2022Rodrigo Fernandez, Presidente del CNEE, ha aggiunto.

A livello locale si registra anche una carenza di disponibilità di risorse idriche, che caratterizza i mesi senza piogge da gennaio a marzo.

nuovi prezzi

  • Il nuovo tariffario inizia il 1 maggio, l’aumento è di 0,14 centesimi per kilowattora al mese per gli utenti Energuate e di 0,5 centesimi Q per gli utenti EEGSA.
  • Per gli utenti Deocsa e Deorsa, l’aumento è di 0,14 kWh al mese, quindi la tariffa non sociale è di 2,24 kWh al mese a Deocsa e 2,11 a Q2 a Deorsa.
  • Questo tasso nell’EEGSA sarà a Q1,41, con un aumento di Q0,05

Tasso sociale e supporto

Per quanto riguarda la media sociale, è stata specificata in Q2.11 per Deocsa e in Q2.02 per Deorsa, mentre per EEGSA è stata specificata in Q1.32. In questo caso, l’aumento è anche Q0.14 per Energia e Q0.05 per EEGSA.

Per applicare il beneficio ai consumatori di energia elettrica, l’Istituto Nazionale per l’Energia Elettrica (INDE) Era basato su un nuovo sistema di estensione del grado. Allo stesso modo, è stato stabilito che il processo di supporto al pagamento sarà:

  • Da 1 a 60 kilowatt, il tasso di utenza target è di 50 centesimi e andrà a beneficio di un milione 283mila 660 famiglie.
  • Da 61 a 88 kilowatt consumati, il sussidio sarà di 87 centesimi e raggiungerà 541.240 abitazioni.
  • Per coloro che consumano tra 89 e 100 kW, il supporto sarà di un quetzal e raggiungerà 173.176 famiglie.
READ  COME E QUANDO PUOI ACCEDERE A OLTRE 800 CORSI GRATUITI A CREHANA • ENTER.CO

Il contributo al tasso sociale fissato dal governo del presidente Alejandro Giamatti è di 450 milioni di QAR, di cui 90 milioni di QAR in aumento.

L’INDE ha stanziato 481 milioni di Q1 per coprire il contributo tariffario sociale per quest’anno. Questo contributo andrà a beneficio di almeno 175.000 famiglie che consumano meno di 100 kilowatt al mese.

La Guatemalan Electricity Corporation (EEGSA) ha condiviso le seguenti raccomandazioni per un uso corretto dell’energia e per ridurre il potenziale impatto dell’aumento dei tassi di consumo residenziale, commerciale e industriale:

  • Tieni spenti gli elettrodomestici non necessari, perché se sono collegati alla rete e mantieni la spia in stand-by, si generano consumi.
  • Usa il timer per programmare gli arresti automatici sui dispositivi intelligenti.
  • Spegni l’illuminazione che non usi durante il giorno, ad esempio lampade, lampadine o riflettori, o in luoghi in cui la luce viene emessa da finestre o spazi aperti.
  • Usa un’illuminazione efficiente con lampadine a LED, puoi anche installare sensori di movimento dell’illuminazione.
  • Chiudere bene il frigorifero e aprirlo il minor numero di volte, il consumo energetico può essere ridotto fino a tre volte. Controllare anche alla fine le guarnizioni della porta.
  • Stirare i capi settimanalmente o metterli a disposizione il più a lungo possibile, inoltre è preferibile che i capi siano asciutti o leggermente umidi.
  • Sostituisci i vecchi elettrodomestici con quelli più efficienti.
  • Fai un bagno breve per 5 minuti a temperatura media.
  • Verificare che non vi siano perdite elettriche dovute, ad esempio, a cavi esposti a contatto con le strutture o con l’ambiente.
  • Valutare la possibilità di installare pannelli solari e quindi produrre la maggior parte o tutta l’elettricità consumata in casa, in azienda e in altri tipi di entità.
READ  Quali sono i paesi con Internet più veloce al mondo?

Secondo l’EEGSA, dal 2010 promuove gare elettriche per affidarsi meno alla produzione di combustibili fossili, mantenere tariffe competitive e riuscire, dal 2015, a spostare gradualmente la matrice energetica, che attualmente ammonta all’86% della produzione da combustibili fossili . Energie basate su acqua, vento, sole, biogas e biomasse.