Dicembre 9, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

I membri dei Queen e dei Rush portano un tributo a Taylor Hawkins a Londra

Tornerà ai livelli dei Foo Fighters. Ma, soprattutto, l’omaggio finale sarà al batterista, Taylor Hawkins, scomparso il 25 marzo a Bogotá.

Con due concerti a Los Angeles e Londra, il palinsesto inglese – in programma il 3 settembre allo stadio di Wembley – ha già iniziato a programmare i suoi ospiti. Perché anche questa è l’idea: ricordare i nomi delle più diverse radici musicali in memoria dello strumentista. Sia amici che idoli che ha avuto da quando era un adolescente.

In questo senso, il manifesto fin qui presentato dalla capitale inglese è un equilibrio perfetto. Ci sono membri della regina Brian May e Roger Taylor, di cui Hawkins si è sempre dichiarato un devoto completo; Membri del gruppo canadese in via di estinzione Rush, Geddy Lee, Alex Lifeson e altri musicisti che ammirava; il batterista della polizia Stuart Copeland; e fondatrice di The Pretenders Group, Chrissy Heinde.

L’elenco include anche contemporanei come Supergrass, Liam Gallagher, Josh Homme, Chris Chaney, Mark Ronson e Chevy Metal di Hawkins, dedicati alla copertura dei grandi classici del rock.

Inoltre, la cerimonia sarà caratterizzata da un film speciale del comico Dave Chappelle.

Gallagher, tramite il suo account Twitter, ha scritto quanto segue riguardo al suo aspetto: “È un vero onore essere stato invitato da Taylor Hawkins a presentare una bacchetta. Non ti deluderò, fratello.”

La prossima cerimonia d’onore sarà il 27 settembre al Kia Forum di Los Angeles, i cui ospiti non sono ancora stati annunciati. Entrambi gli appuntamenti saranno vantaggiosi.