Giugno 28, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

I mercati finanziari argentini sono in calo a causa di una crescente avversione ai rischi interni ed esterni

di Walter Bianchi

Lunedì i mercati argentini hanno intensificato la loro scivolata quando le posizioni si sono frantumate in cerca di copertura dati i dubbi sui negoziati del paese con il Fondo monetario internazionale, tra i timori che un’invasione da Mosca dell’Ucraina avrebbe colpito il mondo intero. mercati.

Il Dipartimento di Stato americano ha ordinato ai parenti dei suoi diplomatici di lasciare l’Ucraina, mentre il presidente degli Stati Uniti Joe Biden sta valutando opzioni per contrastare l’aumento delle forze russe in Ucraina.

“Le tensioni geopolitiche stanno colpendo maggiormente i paesi emergenti e l’Argentina, dall’aggiunta di difficili negoziati (del debito) con il FMI, che è la spada di Damocle per gli investitori”, ha affermato l’operatore di borsa.

L’Argentina deve pagare il FMI con scadenze di circa $ 730 milioni venerdì e altri $ 365 milioni il 1 febbraio, prima di una massiccia scadenza di altri $ 2.900 milioni a marzo.

“Il rischio del Paese supera i 1.900 punti, il rialzo del dollaro blu a quasi 220 pesos e il dollaro fiscale in rialzo, sono tutti sintomi di un disinteresse macro-domestico, poiché crescono i dubbi sul raggiungimento di un accordo con il FMI prima di marzo”, ha commentato Roberto Gerito, della Fundcorp.

“A fine gennaio, la crescita stagionale della domanda di moneta che si verifica a dicembre inizia a invertirsi, quindi si faranno sentire gli effetti dell’aumento della base monetaria che ha superato i 500 miliardi di pesos prodotti a fine anno. Tutti questo è un ulteriore carburante per i dollari fiscali, il divario e l’inflazione”.

* Le obbligazioni sovrane nel mercato locale OTC sono scese in media dell’1,5%, con rendimenti in dollari superiori al 25%, dopo essere scesi dello 0,3% venerdì e aver accumulato un calo dell’1,1% nell’ultima settimana. Gli operatori hanno notato che alcune versioni hanno accumulato un calo di oltre il 10% finora quest’anno.

READ  Housfy raggiunge la redditività e prevede di entrare in 15 milioni quest'anno, con un aumento del 140% | comp

* Da parte sua, il rischio del Paese, misurato da JPMorgan, è aumentato di 42 punti base, raggiungendo il livello record di 1958 unità. L’indice è ripreso il 10 settembre 2020 nella regione di 1.083 punti dopo una ristrutturazione milionaria del debito sovrano detenuto da creditori privati.

* “L’aumento dell’avversione al rischio nei mercati finanziari a causa del potenziale conflitto tra Stati Uniti e Russia in Ucraina, il cambio di politica monetaria da parte della Federal Reserve e il rallentamento economico negli Stati Uniti hanno rafforzato il dollaro nei confronti del dollaro. Parti Alexandre Londono, analista di ActivTrades, ha affermato Corrispondenza e valute dei mercati emergenti.

* Il valore del peso interbancario è sceso dello 0,18% a 104,53 / 104,54 unità per dollaro in un mercato della liquidità regolamentato dalla banca centrale. Gli operatori stimano che l’entità monetaria abbia dovuto separarsi da circa 130 milioni di dollari la scorsa settimana per soddisfare la domanda.

* “Dato il tasso di cambio convertibile che deriva dalla divisione degli obblighi monetari per le riserve internazionali, il tasso di 223 pesos non è del tutto irragionevole, quindi la pressione al rialzo potrebbe continuare”, ha affermato StoneX Group.

* Il peso argentino nel mercato marginale è rimasto stabile ai minimi storici a 216/219 unità per dollaro in un contesto di attualizzazione ma business di riferimento, commentano fonti. Il gap rispetto al mercato ufficiale è del 109,5%.

* Nei settori alternativi, il valore di borsa del “cash with liquidation” (CCL) è sceso a 223,50 per dollaro e il “dollaro MEP” ha lavorato a 219,60 unità.

* Il principale indice azionario, Standard & Poor’s Merval, ha perso il 2,95%, a 81156,03 punti, in linea con l’andamento negativo dei mercati esteri. E Merval ha perso il 2,17% la scorsa settimana.

READ  Mercato dei sistemi di climatizzazione per sedili automobilistici, tendenze rivoluzionarie e statistiche del settore (2022-2032) - Sportlepsia

“L’incertezza sulla capacità dell’Argentina di far fronte alle scadenze del debito a breve termine e l’aspettativa di svalutazione e inflazione persistente supportano l’effetto della preferenza azionaria”, ha affermato Pablo Psmedrisnik della società di consulenza Invenómica.

(Reportage di Walter Bianchi; Collaborazione con Hernan Nessi; Montaggio di Lucilla Segal)