Maggio 16, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

I migliori scatti di Coachella 2022

Hindi (Stati Uniti) (AFP) – Coachella è uno dei più grandi festival musicali del mondo, ma è anche noto per i momenti che regala ai posteri, così come la sua musica.

Eccone alcuni, dopo il tanto atteso ritorno dell’annuale festa nel deserto della California dopo una pausa di due anni a causa della pandemia.

“Sei ancora uno”

La pop star Harry Styles ha debuttato al festival con stile. Ha suonato i suoi più grandi successi, ne ha pubblicati di nuovi e ha invitato solo la superstar canadese Shania Twain sul palco.

Davanti a un mare di partecipanti al festival in costumi da bagno e accessori fluorescenti, l’ex campione dei One Direction ha aperto lo spettacolo con la sua ultima canzone “As It Was”, il primo singolo dal suo prossimo album “Harry’s House”.

Un mare di giovani in costume da bagno pieno di scintillio e splendore ai tre giorni del Coachella Festival, a Indio, in California Valerie Macon AFP

“È grande, vero?” Il 28enne britannico, vestito con un tailleur pantalone, giacca e aria argentata, ha rilasciato “So di essere sexy”.

Styles ha reso omaggio alla musica della sua infanzia portando Twain, una pioniera della fusione di musica country e generi pop, con il suo album “Come On Over”, che ha scatenato una tempesta radiofonica americana negli anni ’90.

“In macchina con mia madre, quando ero piccola, questa signora mi ha insegnato a cantare. Mi ha anche insegnato che gli uomini non lavorano”, ha detto Styles di Twain, 56 anni, nota per le sue canzoni femministe come ” Questo non mi impressiona molto”.

READ  Il principe William ora è anche un 'Podcaster'

Il duo ha cantato un’altra delle adorabili canzoni di Shania Twain, “Man! I Feel Like a Woman!” , prima di cantare l’emozionante canzone “You’re Still the One”.

Megan Thee Stallion ha recitato in uno dei film più popolari "caldo" Festival del Coachella a Indio, California
Megan Thee Stallion ha recitato in una delle esibizioni “più calde” del Coachella Festival, a Indio, in California Valerie Macon AFP

Sono sbalordito. È un po’ surreale cantare questa canzone con te”, ha detto Twain, che era vestito con un vestito corto e scarpe.

Orgoglio latino ed emancipazione femminile

Un’estate piena di ragazze sexy è arrivata presto nel deserto della California, dove artisti come Megan Thee Stallion, Anitta, Doja Cat, Pabllo Vittar e Karol G hanno preso il sopravvento sulla scena e hanno fatto impazzire i loro fan.

La rapper americana Megan Thee Stallion le ha chiesto: “Signore, se vi piace il vostro corpo, fate rumore”.

Pabllo Vittar è stato un'altra sensazione latina per il Coachella Festival, a Indio, in California
Pabllo Vittar è stato un’altra sensazione latina per il Coachella Festival, a Indio, in California Valerie Macon AFP

Con i suoi capelli sciolti e i fianchi in movimento, Meghan si è affermata come la regina delle “ragazze sexy”.

Da parte sua, l’attraente Doja Cat ha scosso la testa, ha aggiunto fuochi d’artificio e ha chiamato il diavolo nell’immagine del collega rapper Rico Naste sul palco, dove si è esibita in uno spettacolo glam con mosse di danza suggestive e versioni rock delle sue canzoni.

E negli Stati Uniti, chi non ha sentito parlare di Anitta, probabilmente ora la conosce, dopo la vibrante performance di questa artista brasiliana che ha appena guidato le repliche di Spotify con la sua canzone “Envolver”.

Il suo spettacolo includeva apparizioni a sorpresa dei rapper Snoop Dogg e Sweety, oltre a un sacco di balli, diversi cambi di vestiti e una rappresentazione completa della sua nativa Rio de Janeiro, dove prevalevano il colore e il ritmo.

READ  I Rolling Stones festeggiano alla grande i 40 anni di "Tattoo You": rimasterizzazione di brani inediti! | LOS40 Classic

Pabllo Vittar, la sua connazionale con cui ha eseguito la canzone “Sua Cara”, registrata con Diplo, è entrata nella storia per essere stata la prima drag queen ad esibirsi al Coachella.

Cantando in spagnolo e portoghese, Vittar ha accolto con favore opportunità, balli stravaganti e carisma per i fan vecchi e nuovi.

Anita ha rappresentato gli slum di Rio de Janeiro sul palco in una vibrante esibizione al Coachella Festival di Indio, in California
Anita ha rappresentato gli slum di Rio de Janeiro sul palco in una vibrante esibizione al Coachella Festival di Indio, in California Valerie Macon AFP

L’artista reggae colombiana Carol G ha dato un’emozionante performance in cui ha reso omaggio alle donne e “cos’è il latino”, mettendo in evidenza i musicisti che hanno aperto le porte ai latinoamericani negli Stati Uniti. Con i suoi capelli turchesi e ospiti come DJ Tiesto e Becky G, si è esibita in vari modi entrando nelle canzoni di Selena, Ricky Martin, Daddy Yankee, Celia Cruz, Shakira e altri.

Lo spettacolo di Danny Elfman “Lo sconosciuto”

Ma mentre le ragazze più calde del mondo della musica hanno dominato il fine settimana, è stato Danny Elfman a dimostrare di essere uno dei più grandi successi di Coachella: il 68enne, noto per i suoi musical, ha messo in scena uno spettacolo impressionante che ha unito le sue giornate artistiche in gli anni ’80. La musica rock con una sinfonia completa ha eseguito alcune delle colonne sonore più popolari nella cultura pop.

L'artista reggaeton colombiana Carol J mette in scena uno spettacolo emozionante in cui elogia davvero le donne "latino" A Coachella, Indio, California
L’artista reggaeton colombiana Carol J ha tenuto una performance emozionante in cui ha reso omaggio alle donne e a “What’s Latin” al Coachella Festival, Indio, California Valerie Macon AFP

Elfman ha dato il via alla sua serata promettendo uno “strano piccolo spettacolo”.

READ  Oroscopo per sabato 18 dicembre 2021, controlla il tuo oroscopo | Società | rivista

Vincitore di un Emmy e nominato all’Oscar, ha sfruttato il suo momento per esibirsi in oltre sei canzoni per la sua nuova band surrealista Oingo Boingo, che ha fondato nel 1979, tra cui “Only a Lad”, “Madness”, “Just Another Day, ” e La festa dell’uomo morto.

Circa a metà dello spettacolo, si è strappato la maglietta, rivelando il suo busto pesantemente tatuato. È passato dall’esibizione del suo lavoro di chitarra d’avanguardia al dirigere la propria orchestra attraverso quattro decenni della sua musica leggendaria per il cinema e la televisione.

Il misterioso gruppo musicale includeva brani di “The Nightmare Before Christmas” e “This Is Halloween”. Anche da “Edward Mani di Forbice”, “Spider-Man” e “Batman”. E ovviamente una delle serie animate “I Simpson”.

“Immagina di arrivare in cima e tornare sul palco ed è quello che succede”, leggi il tweet su un segmento dell’esibizione a tema de I Simpson, che includeva effetti sonori di membri dell’orchestra e solisti di sassofono classico.