Dicembre 4, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

I processori Intel Sapphire Rapids coesisteranno con la prossima generazione di Emerald Rapids



Intel Corporation In attesa del rilascio dei processori per server e data center Sapphire Rapids. Questo ritardo in questa quarta generazione di processori Xeon lo farà Interferisce con Intel Emerald Rapids di nuova generazione. Quindi possiamo vedere come funzionano entrambi i processori Disponibile per un po’offrendo ai clienti la possibilità di scegliere a quale generazione passare dai loro attuali processori.

I processori Geeknetic Intel Sapphire Rapids coesisteranno con la prossima generazione di Emerald Rapids 1

I clienti Intel che utilizzano una generazione precedente di processori decideranno se attendere Emerald Rapids o viceversa. Utilizzerà Sapphire Rapids che sarà presto sul mercatoÈ previsto il giorno successivo 2023. Verrà distribuito prima a Clienti più urgenti che devono apportare la modifica, poi verrà distribuito ad alcuni data center ed eventualmente sarà disponibile per il resto degli utenti. in questo modo, La tabella di marcia di Emerald Rapids coinciderà con Sapphire Rapidsdove vivranno insieme per un po’ condivideranno una piattaforma, che sarà un file Vantaggio per i clienti.

I processori Geeknetic Intel Sapphire Rapids coesisteranno con la prossima generazione di Emerald Rapids 2

In queste prossime generazioni di processori per server e data center, Il costo dell’energia è uno dei fattori principali considerare. Inoltre, Sapphire Rapids presenterà acceleratori AMX su ciascun core, DSA, Data Flow Accelerator, DLB, Dynamic Load Balancer, Memory Analyzer o IMAA, oltre a ora Intel QAT farà parte del SoC.

fine dell’articolo. Raccontaci qualcosa nei commenti!

Autore dell'articolo: Juan Antonio Soto

Juan Antonio Soto

Sono un ingegnere informatico e la mia specializzazione è automazione e robotica. La mia passione per l’hardware è iniziata quando avevo 14 anni quando ho distrutto il mio primo computer: un 386 DX 40 con 4MB di RAM e un hard disk da 210MB. Do ancora libero sfogo alla mia passione per gli articoli tecnologici che scrivo su Geeknetic. Passo la maggior parte del mio tempo libero a giocare ai videogiochi, sia contemporanei che retrò, sulle oltre 20 console che ho, oltre al PC.

READ  Fortnite annuncia la skin di Chloe Kim: come ottenerla gratis nella sua tazza