Agosto 9, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

I sardi venezuelani credono che chi ha inventato la sciabola non abbia mai giocato a baseball

Questo contenuto è stato pubblicato il 26 giugno 2022 – 13:24

Guadalajara (Messico), 26 giugno (EFE). Il venezuelano Luis Sardinias, da cinque anni nelle major, ha confermato questa domenica che chiunque abbia inventato le statistiche avanzate note come sabermetrics non aveva mai giocato a baseball.

“Chi l’ha inventato non ha mai giocato a baseball, l’ha solo studiato. Come i giocatori di bocce con 70 lanci possono lanciare una partita enorme e tirarla fuori perché dovrebbero colpirli dopo”, ha spiegato a Efe l’interbase dei Mariachis de Guadalajara di la Lega Messicana di Baseball.

Sardinias, uno dei migliori battitori del Messico nelle ultime due stagioni, ha rivelato di non seguire la scala della sciabola, che vede come uno dei motivi per cui anno dopo anno i debuttanti vengono valutati di più nelle major league e meno giocatori. Sopra i 27 anni.

“Scelgono i giovani delle franchigie che non devono dare loro molti soldi. Ogni anno 50 o 60 giocatori vengono licenziati e 200 vengono ingaggiati. Ecco perché nel campionato messicano vediamo sempre più giocatori con un cartello che potrebbe essere nelle grandi leghe, ma non vogliono pagarli”, ha aggiunto l’ex giocatore dei Texas Rangers.

L’uomo nato a Obata 29 anni fa considerava la partenza dei veterani dalle major league come un innalzamento del livello per il campionato messicano, che figure come il venezuelano Pablo Sandoval, quattro volte vincitore dei Campionati del Mondo, hanno raggiunto negli ultimi due le stagioni. . , o il domenicano Bartolo Colón, che ha trascorso 21 anni nel miglior gioco di baseball del mondo.

“Il baseball messicano è ben noto, non come hai detto prima, se vai in Messico la tua carriera brucerà. Qualsiasi giocatore qui può saltare nei campionati maggiori o in un campionato di alto livello in Asia, è stata una cosa difficile quattro anni fa ,” Egli ha detto.

READ  I nostri ultimi ricordi erano tristi.

Luis Sardinias ha spiegato che per essere un buon giocatore del campionato messicano devi considerare di avere una lunga carriera in Messico e non solo un passante, cosa che crede non sia accaduta in giocatori come Chris Davis, il corridore di casa della MLS nel 2018, i Red Devils hanno tagliato lui in Messico per i suoi pessimi numeri.

“Se vieni a giocare in Messico, devi concentrarti sul gioco in Messico, devi adattarti al baseball messicano così puoi fare bene e puoi fare carriera da qualche altra parte. Ma se vengo con la mentalità che sono ucciderò questo campionato e poi tornerò nei campionati maggiori, non lo farai”. EFE

RCG / GB

EFE 2022. La ridistribuzione e la ridistribuzione di tutto o parte dei contenuti dei Servizi EFE, senza il previo ed espresso consenso di Agencia EFE SA, è espressamente vietata.