martedì, Luglio 23, 2024

Top 5 This Week

Related Posts

“I soldi mi servono molto qui”

(CNN) — Dopo aver affrontato la morte di sua madre, aver perso il lavoro per 10 anni e aver attraversato un divorzio, Barbara Pardo si trovava a un bivio nella sua vita.

Una donna di 62 anni di Fort Worth, Texas, che lavorava come direttrice d’ufficio, stava lottando per trovare un altro lavoro.

Barto decise che forse quello era il momento giusto per andare in pensione, ma con l’aumento del costo della vita in America, temeva che non sarebbe stato in grado di vivere comodamente in seguito.

Appassionata spettatrice di Home & Garden Television (HGTV) per molti anni, sognava spesso di fare le valigie e trasferirsi in un altro paese, ma non ha mai osato. Tuttavia, si rese conto che era ora o mai più.

Nuovo capitolo

“Non sono mai stato una di quelle persone che accettano quelle avventure e si spostano. Paesi in cui vuoi vivere”, ha detto Barto alla CNN Travel, prima di spiegare perché l’Italia, che era solo per breve tempo negli anni ’80, era in cima alla classifica elenco.
“Così ho pensato di aver raggiunto quell’età, potrei anche provarlo e vedere come funziona per me.”

Nel 2020 Pardo ha iniziato a frequentare regolarmente webinar organizzati da A Home in Italy, che aiuta gli stranieri ad acquistare proprietà nel paese europeo, per scoprire se tale trasferimento è possibile.

“Ho messo nero su bianco e ho visto che potevo permettermelo, e che sarebbe stato più conveniente che vivere in America”, dice.

“Perché lì è tutto più caro. Facendo i conti, ho visto che lì potevo vivere comodamente con la mia pensione e la mia eredità. E ho pensato: ‘Beh, perché no?’

Nell’aprile 2021 Pardo si è trasferito in Italia per iniziare a cercare casa. Ha esaminato circa sei case prima di scegliere una proprietà alla periferia della città di Palombaro, nella regione Abruzzo, nel sud Italia.

“Ho trovato subito la casa”, dice. “Quindi sono venuto qui solo una volta. Sono stato fortunato.”

Pardo ha accettato di acquistare la casa con tre camere da letto, che si estende su due ettari e mezzo di terreno con circa 200 ulivi, per 123.000 euro, l’equivalente di 123.000 dollari USA a causa del tasso di cambio di un dollaro con l’euro al momento della conclusione dell’affare . In vendita alla fine del 2021.

READ  Il Direttore Nazionale è stato insignito della "Croce d'Oro al Merito della Guardia di Finanza" in Italia.

“Non puoi comprare nulla [así] In America per quello che ho pagato [por ello]”, dice.

Secondo Pardo, l’azienda per cui lavorava si è occupata delle pratiche burocratiche e il processo è stato molto semplice.

Permesso di soggiorno di lunga durata per cittadini residenti in Italia extra-Unione Europea Per poter beneficiare di un visto di soggiorno selettivo, deve avere un’assicurazione sanitaria e fornire diversi estratti conto e informazioni finanziarie per dimostrare di avere un reddito sufficiente. Gli “inattivi” per mantenersi pur vivendo in campagna.

Quando tutto fu pronto, Pardo iniziò a pianificare il suo grande trasferimento in Italia.

“È irreale”, dice. “È una sensazione strana, fare le valigie e andare da qualche altra parte. Quindi mi sono sentito un po’ triste ed emozionato allo stesso tempo.”

Nell’ottobre 2022 Barto è tornato in Italia per iniziare la sua nuova carriera.

Ha pagato $ 123.000 per la casa con tre camere da letto nel 2021 e si è trasferito lì lo scorso ottobre. Credito: Barbara Pardo

“La mia sorella minore e il mio ex marito sono venuti con me per aiutarmi a sistemarmi”, dice, spiegando che lei e il suo ex marito “vanno molto d’accordo”.

Barto dice che non ci è voluto molto per abituarsi alla vita in Abruzzo, e la gente del posto l’ha fatta sentire subito a suo agio.

“Sono venuti e mi hanno accolto con caffè e dolci”, spiega.

Tuttavia, all’inizio Pardo era molto nervoso all’idea di guidare in campagna.

“Gli italiani sono molto intimidatori sulla strada”, dice. “Naturalmente è una zona collinare. Quindi ci sono molte curve, strade di montagna e stradine.”

Fortunatamente col tempo si è abituata e ora dice che per lei è “normale”.

“Guido molto rilassato”, aggiunge. “Non permetterò a nessuno di maltrattarmi. Penso che prima o poi mi dimenticheranno.”

Trova la vita più conveniente in Italia che negli Stati Uniti, e dice che la maggior parte delle sue necessità sono più economiche.

Mentre i residenti italiani non pagano l’imposta sulla proprietà sulla loro residenza principale, i proprietari di casa non residenti devono pagare l’imposta sulla proprietà locale.

Pardo non è sicura se pagherà le tasse sulla sua casa, ma spera che saranno inferiori a quelle che ha pagato in Texas.

READ  L'Italia attiva l'allerta rossa in più di una dozzina di città a causa della forte ondata di caldo

“Molti dei miei soldi vanno qui”, aggiunge. “La spesa qui è così economica. Qui si risparmia un sacco di soldi e questo mi piace.”

Pardo si sente molto avventuroso in Italia e trascorre la maggior parte del suo tempo esplorando il paese, utilizzando autobus e treni.

“Puoi viaggiare in posti diversi in treno e in autobus, cosa che non hai in Texas”, dice.

Vita molto conveniente

Pardo adora la sua nuova vita in Italia e dice che è più conveniente che in America. Credito: Barbara Pardo

“Non c’è bisogno di uscire e guidare. Puoi lasciare la macchina alla stazione e prendere il treno ed essere a Roma in tre ore o a Venezia in quattro o cinque.”

Quando viveva negli Stati Uniti, dice Pardo, non camminava molto lontano e “si sedeva molto”.

“Da quando sono andato in pensione, non ho fatto nulla”, dice. “Perché non devo fare molto. D’estate in Texas fa così caldo per metà del tempo che non puoi davvero uscire e fare nulla. Ti viene voglia di arrivare quassù. Ho sempre qualcosa da fare. …e trovo cose da fare.”

Pardo si tiene aggiornata su ciò che accade nel suo paese attraverso i giornali digitali e ammette che a volte trae ispirazione da ciò che legge.

“La criminalità è impazzita laggiù”, dice. “Il Texas ha una delle leggi sulle armi più permissive e un sacco di gente arrabbiata con le armi. Non mi manca.”

Anche se non ha potuto visitare il suo paese d’origine da quando si è trasferito in Italia, Pardo ha intenzione di tornare negli Stati Uniti per le vacanze di Natale.

Non vede l’ora di rivedere la sua famiglia, di tornare nel suo vecchio quartiere e mangiare tutti i suoi cibi preferiti.

“Messicano, barbecue, indiano, uno dei miei posti preferiti per hamburger, pollo fritto, cinese e una buona bistecca, non puoi sbagliare qui”, aggiunge.

Barriera linguistica

Anche se ha imparato un po’ di italiano, Pardo ha ancora difficoltà e spesso usa Google Translate per comunicare con gli italiani.

“Se vado in banca e ho bisogno di prelevare denaro, dico: ‘Voglio prelevare'”, spiega.

READ  È rimasto bloccato negli Stati Uniti e, per essere rimpatriato, ha dotato la sua auto di sicurezza e controllo attraverso le telecamere di sicurezza.

“Faccio pratica molte volte in macchina. Così, quando vengo in banca, posso dire loro di cosa ho bisogno. È molto facile per loro capire.”

Barto spiega che ogni volta che chiama il suo stilista per un appuntamento, tiene davanti a sé le parole scritte in italiano e le ripete più volte prima di comporre il numero.

“Quando rispondono, lo dico velocemente”, aggiunge. “Io lo capisco così. È divertente perché quando prendo un appuntamento dal parrucchiere, loro sorridono sempre e dicono: ‘Oh, questa è Barbara dal Texas.'”

Pardo dice che anche lei trovava difficile socializzare perché i negozi e i ristoranti locali erano chiusi durante il giorno.

“Se vuoi fare qualcosa, devi farlo la mattina o aspettare fino alle quattro”, dice, aggiungendo che a volte non ha tempo. “Se non hai voglia di cucinare, in America o altrove, puoi salire in macchina e prendere un fast food.”

“Questo non succede qui. Quindi devi adattarti.”

Dopo aver vissuto in Italia per quasi un anno, Pardo dice che si sente a casa e rimarrà nel Paese in modo permanente.

“Se ho un problema di salute serio che non riesco a risolvere qui, torno a casa”, dice. “Ma tutto sommato resterò qui.”

Gli stranieri che vivono in Italia possono registrarsi al Sistema Sanitario Nazionale italiano per accedere alla sanità pubblica italiana, anche se a seconda delle circostanze può essere applicata una tassa annuale.

Pardo ha incontrato molti espatriati nel Paese da quando si è trasferito quasi un anno fa ed è spesso sorpreso dal numero di persone che hanno lasciato la propria vita alle spalle per l’Italia.

“Molte donne single lo hanno fatto oltre a me”, dice. “Parli con loro e loro dicono: ‘Oh, sono qui da 10 anni’, e si sono tutti adattati bene.”

“[Mudarse a otro país] Ti aiuta a uscire dalla tua routine. “Mettiti le tue mutandine da grande e prova qualcos’altro.”

Una delle cose che Barto ama di più della sua casa italiana è la vista dal suo balcone sui monti della Maiella.

“Adoro vivere qui. Adoro poter uscire e vedere il panorama dal mio balcone”, dice, sottolineando che è qualcosa che non ha mai dato per scontato.

“So che molte persone lo dicono, ma io lo faccio davvero. È così diverso quando ti svegli la mattina. “Ogni giorno dici ‘Wow.’ “Ogni mattina è una scena diversa.”

Aldobrandino Golino
Aldobrandino Golino
"Studente di social media. Appassionato di viaggi. Fanatico del cibo. Giocatore pluripremiato. Studente freelance. Introverso professionista."

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Popular Articles