Aprile 22, 2024

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

“I suoi gol sono insostituibili”.

“I suoi gol sono insostituibili”.

Il Liverpool è in fase di “riforme” da tre anni. La rivoluzione avvenuta in questa stagione a centrocampo (i vecchi Fabinho, Henderson e Milner hanno lasciato il posto a Szoboszlai, McAllister, Gravenberch ed Endo) è stata preceduta dallo scioglimento di MSF. Partono Mané e Firmino, lasciando spazio a Japo, Jota e Darwin Nunez. Cambiamenti e ancora cambiamenti a cui Mohamed Salah è sopravvissuto.

E questo è in estate La Federazione Saudita lo tenta con un contratto da 200 milioni di euro in tre anni! E 100 chili per i rossi. “È una storia mediatica, non c'è niente di cui parlare dal mio punto di vista. È un giocatore del Liverpool. È titolare e rimarrà tale. Non c'è niente ed è impegnato al 100%”. Jürgen Klopp ha sottolineato. Il mercato era chiuso e 'Mo' che pScadenza dal 2022 al 2025Ad Anfield ha continuato a scrivere la sua storia. E in questa stagione, a 31 anni, dà il meglio di sé.

“È una macchina da gol”, ha detto Klopp dopo la vittoria per 4-2 sul Newcastle, in cui ha segnato due gol. Il Liverpool è diventato leader grazie a Salah Capocannoniere della Premier League (14 gol) al fianco di Haaland e capocannoniere (otto assist) al fianco di Watkins. Il tedesco ha detto di Mo, storico del Liverpool: “È impressionante. Sono numeri incredibili per un giocatore davvero speciale”.

Mo è una macchina da gol

Jurgen Klopp, attaccante del Liverpool

Ha segnato 150 gol in Premier League in rosso, numero precedentemente raggiunto solo da Kane (Tottenham), Aguero (City), Rooney (United) e Henry (Arsenal). È il terzo giocatore a riuscirci nel minor numero di partite (238) nel girone della lega, superato solo da Gordon Hodgson (234) e Roger Hunt (218). Inoltre, con 204 gol dal suo arrivo nel 2017, è ora il quinto miglior marcatore di tutti i tempi dei Reds. Il tutto è culminato in una mezza stagione nella quale ha dato il meglio di sé.

READ  15 anni dopo la prima partita di Messi da numero 10 dell'Argentina

Dalla sua prima stagione (2017-18) ad Anfield in cui ha segnato 44 gol, Salah non è mai sceso sotto i 20 gol in una stagione. 27, 23, 31, 31, 30 e questa stagione 18 in 27 partite. Al-Masry è diventato il collegamento tra il primo e il secondo progetto del Club ad Anfield. Con un numero 9 d'attacco come riferimento (Darwin, Jacopo o Jota), Salah si diverte a essere letale partendo dalla fascia destra, com'è la sua specialità.. È una trave Tempesta offensiva Che ogni duello genera un “set” che recupera “il calcio a tutta velocità”.

“Distruggere” la Coppa d'Africa

Klopp chiarisce i dubbi con Salah: “Ama stare qui”

Non ha perso nessuna partita in questa Premier League. Si fa sempre vedere… anche se sulla strada per la Coppa d'Africa lascerà orfano il Liverpool in attacco. Se l'Egitto arrivasse in finale, potrebbe perdere fino a otto partite! Almeno quattro verranno eliminate se i “Faraoni” non supereranno la fase a gironi. “Abbiamo buoni giocatori che possono giocare nel mio ruolo. La nazionale significa molto per me”, ha detto Mo prima di partire per la Costa d'Avorio.

Abbiamo buoni giocatori che possono giocare nel mio ruolo. La Nazionale significa molto per me

Mohamed Salah, attaccante del Liverpool

“Abbiamo soluzioni adesso e spero che le avremo in futuro. Questa non è la prima volta che perdiamo il nostro capocannoniere. La situazione era peggiore in passato, quando Mane e Salah se ne andarono”. Si arrivava sempre al punto di peggiorare le cose. Dobbiamo superare questo problema. Lo affronteremo e lo faremo“, Klopp ha annunciato le sue dimissioni. “I suoi obiettivi non possono essere sostituiti. è molto difficile. “Potrebbero aggiungere Szoboszlai o Elliott come altro centrocampista alla squadra”, ha spiegato l'ex giocatore Jamie Carragher.

READ  Fonti: Benzema sta valutando la possibilità di lasciare l'Arabia Saudita

Ma le opzioni offensive (Gakpo, Darwin, Luis Diaz…) sono tante e sufficienti per compensarlo nell'Avanguardia Rossa, anche se nessuna di queste raggiunge i suoi numeri. Jota, con nove gol in totale e cinque in Premier League, è il secondo miglior marcatore della squadra. Darwin e Jacobo, otto gol a testa e cinque e tre in campionato, sono lontani da Salah che va con l'Egitto in 'modalità Faraone'.. Vuole estendere il suo regno ad Anfield fino alla Coppa d'Africa.