Gennaio 19, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

I tori tornano in Colombia dopo che l’epidemia è stata interrotta

Questo contenuto è stato pubblicato il 17 dicembre 2021 – 14:29

Bogotà, 17 dicembre (EFE). – Dopo una pausa forzata a causa dell’epidemia di covid-19, due importanti fiere della corrida in Colombia, a Cali e Manizales, sono tornate in vigore negli ultimi giorni del 2021 e nei primi giorni del 2022.

Saranno più di 15 i festeggiamenti che questa volta saranno ospitati dalle città con la presenza di dignitari delle fila spagnole e dei nomi più importanti della corrida colombiana.

E davanti a loro, gabbie di prestigiose fattorie creole e ospite di lusso, l’ispanico Victorino Martin ferro al cartello del circuito di Canaveralejo, l’arena di Cali.

Jose Antonio Morante de la Puebla, El Jolie, Andrés Roca Rey, Antonio Ferreira, Emilio de Gusto, Luis Bolivar ed El Fande si distinguono come i migliori nomi per esperienza e accoglienza.

Oltre a lui, ce ne sono altri non meno attraenti, come Emilio de Justo, Román, Manuel Escribano, Juan Ortega e Sebastián Ritter.

Tra i greggi creoli ispanici programmati, si distinguevano la mandria di Ernesto Gutierrez Arango, Juan Bernardo Caicedo, Las Ventas del Espírito Santo, Guachicono e Santa Barbara.

Posti alternativi

Altri due palchi con una lunga tradizione del festival della corrida in Colombia, come La Santamaría a Bogotà e La Macarena a Medellin, non avranno attività.

Entrambi i casi sono stati oggetto negli ultimi anni di decisioni controverse da parte delle autorità locali contro la tradizione, nonostante le decisioni ferme di tribunali superiori, tra cui la Corte costituzionale, che avallassero la pratica della corrida.

Nel frattempo, oltre alle grandi fiere, i piccoli comuni del centro del paese, come Villapinzón, Une e Choachí, nella provincia di Cundinamarca, tra gli altri, stanno rianimando l’attività con i festeggiamenti frequentati quest’anno da grandi fan. centri urbani.

READ  Melissa Loza spiega che la riconciliazione con la sorella Tifa non era prevista: "Il tempo di Dio è compiuto"

In ogni caso, Cali e Manizales saranno gli inviti a scrivere la storia di questa stagione colombiana, con queste tabelle:

Galleria Cali

Sabato 18 dicembre: il Salento va ad Alejandro Adam, Manuel Pereira e Anderson Sanchez, vincitore per caso della corrida.

Sabato 25 dicembre: Novellada senza Picador. Due teste da Santa Barbara di Simon de Hoyos e Felipe Miguel Negret. Il primo concorso internazionale di toelettatura. Tori di Santa Barbara rifilati a specialisti dalla Spagna.

Domenica 26 dicembre: Tori di Las Ventas del Espíritu Santo per il rejoneador Oscar Burgas, David Fandila “El Fandi”, Joselito Adame e José Arcila.

Lunedì 27 dicembre: i Bulls salutano Juan Bernardo Caicedo, Antonio Ferreira, Gerita Chico e Andres Roca Rey.

Martedì 28 dicembre: Tori di Guachicono per Morante de la Puebla, Emilio de Justo e Sebastián Ritter.

– Mercoledì 29 dicembre: Festival con i patroni di Alhama di Eulalio López “El Zotoluco”, Javier Vázquez, Manuel Díaz “El Cordobés”, Javier Conde, Joselillo dalla Colombia e Manuel Jesús “El Cid”.

Giovedì 30 dicembre: Corrida di Victorino Martin per Luis Bolivar ed Emilio Justo, mano nella mano.

Galleria Wargame

Lunedì 3 gennaio 2022: Novillada con copie dell’Achury Viejo di Andres Manrique, Gitanello de America Jr e Anderson Sanchez.

Martedì 4 gennaio: Toros de Dosgutiérrez di Manuel Escribano, Rubén Pienaar e Sebastian Hernandez.

Mercoledì 5 gennaio: Santa Barbara Bulls di Jose Arquilla, Roman e Jose Garrido.

Giovedì 6 gennaio: Tori di Las Ventas per Cristóbal Pardo, Emilio de Justo e Ginés Marín.

Venerdì 7 gennaio: Festival notturno per l’ospedale pediatrico Rafael Henao Toro. Il toro conduce Ernesto Gutierrez a El Juli, Emilio de Justo, José Arcila, Juan Ortega, David Martínez, Roca Rey e il piccolo Marco Perez.

READ  Dragon Ball Z: perché Akira Toriyama ha pensato alla morte finale di Goku | Serie | Anime | nnda nnlt | ragazza

Sabato 8 gennaio: Bulls guidati da Juan Bernardo Caicedo in favore di Luis Miguel Castrillon, Juan Ortega e Roca Rey.

Domenica 9 gennaio: Bowles, regia di Ernesto Gutierrez, per El Jolie, Luis Bolivar e Thomas Ruffo. EFE

vd / gioco / icn

© EFE 2021. La ridistribuzione e la ridistribuzione di tutto o parte dei contenuti dei Servizi Efe, senza il previo ed espresso consenso di Agencia EFE SA, è espressamente vietata.