Febbraio 2, 2023

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

I Warriors hanno battuto gli Hawks nell’OT con i 54 punti di Thompson

Kevon Looney ha segnato il canestro della vittoria con il suo rimbalzo offensivo dalla seconda suoneria dei tempi supplementari dopo un mancato pochi istanti prima, Klay Thompson ha battuto il suo massimo stagionale di 54 punti e i Golden State Warriors hanno vinto lunedì 143-141 sugli Atlanta Hawks.

Trae Young ha pareggiato il punteggio con un layup con 8,2 secondi rimanenti prima dell’ultima possibilità dei Warriors. Young ha realizzato quattro tiri liberi cruciali alla fine del primo tempo supplementare e ha chiuso con 30 punti e 14 assist.

Looney ha preso 21 rimbalzi e ha concluso la stagione con 14 punti e cinque assist.

Thompson ha realizzato 21 su 39 e i suoi dieci tiri da tre punti hanno eguagliato la sua migliore prestazione sul campo. Ha portato Golden State in vantaggio di tre punti a 18 secondi dalla fine dei tempi supplementari dopo aver pareggiato il punteggio pochi istanti prima.

Donte DiVincenzo ha ottenuto un rimbalzo offensivo cruciale e ha segnato una tripla a 0,6 secondi dalla fine per forzare i tempi supplementari dopo che Thompson e Jordan Paul hanno mancato lunghi putt nella stessa giocata.

John Collins ha segnato 21 dei suoi 25 punti dopo l’intervallo e ha avuto 13 assist mentre gli Hawks sono passati in vantaggio da 21 punti nel primo tempo. Anche Dejounte Murray ha segnato 25 punti, insieme a 10 rimbalzi e sette assist.

READ  F1 2022: la McLaren torna al suo peggior incubo