Dicembre 7, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Il basso tasso di natalità in Italia mette a rischio il futuro del Paese

Secondo gli esperti, il calo della popolazione italiana è il problema più urgente da risolvere. Il futuro del Paese, dicono, dipende in gran parte da come invertire questa tendenza.

Per la prima volta nella storia del Paese, dal 2015, Il popolo italiano ha perso circa un milione di persone E la prognosi per il futuro sembra desolante. In altre parole, non solo la popolazione totale diminuirà nei prossimi anni, ma anche il numero totale di giovani sarà notevolmente ridotto. -Se confermato – avrà un enorme impatto sulla produttività e sulla crescita economica del Paese.

C’è l’Italia La più alta percentuale di persone di età pari o superiore a 65 anni tra tutti gli Stati membri dell’UE. Inoltre, se questa tendenza continua, sarà molto difficile sostenere i sistemi pensionistici e sanitari.

Cosa ha causato il declino della popolazione italiana?

“L’Italia ha il tasso di partecipazione femminile alla forza lavoro più basso d’Europa. Attualmente è del 57%… La Germania ha il 75% e la Svezia l’81%. Perché lo dico? Beh, perché molti studi dimostrano che se le donne possono lavorare, hanno più figli. Al contrario, l’incapacità di lavorare riduce la sicurezza economica delle donne e le scoraggia dal mettere su famiglia”.Lo ha spiegato a Euronews il direttore generale dell’Istituto italiano per le ricerche socioeconomiche, Massimiliano Valeri Censimento della popolazione.

Come cambiare la tendenza?

Il declino della popolazione del paese è il primo punto nell’agenda politica del paese Fratelli d’Italia. Il nuovo governo di destra ha creato il Ministero delle famiglie e delle nascite per affrontare il problema.

“La bassa natalità è una questione che non appartiene né alla destra né alla sinistra politica, è un’emergenza nazionale. Bisogna rimettere al centro di ogni decisione politica le madri lavoratrici. Bisogna sostenerle con adeguate misure economiche politiche. Questo non è successo negli ultimi anni”.Lo ha dichiarato Lavinia Mennuni, senatrice della Fratellanza Italiana.

READ  Ci sarà una nuova variante del governo che si oppone a tutti i vaccini?

Ma, dicono gli esperti, le nuove misure fiscali da sole non saranno sufficienti per arginare il calo dei tassi di natalità.

“Ci vogliono generazioni per invertire questa tendenza, perché il numero totale di donne fertili si è ridotto nel tempo, e questo ci porta all’importanza di utilizzare l’immigrazione come un’altra opportunità per affrontare questo problema”.dice Valeria.

Questa epidemia, unita alla tragica fuga di cervelli che ha afflitto il Paese per anni, sono i principali fattori di una crisi silenziosa che è stata troppo a lungo sottovalutata.