Maggio 17, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Il chavismo rifiuta di escludere i governi di Venezuela, Cuba e Nicaragua dal Vertice delle Americhe

Chavismo numero due, Diosdado Capello, bocciato questo lunedì Stati Uniti d’America Respingerà un invito VenezuelaCuba e Nicaragua al vertice delle AmericheE considerato che “non c’è motivo” per giustificare l’esclusione di quei paesi, ha riferito l’agenzia EFE.

“Il Vertice delle Americhe, o ciò che si sta facendo in questo momento, è un incontro degli Stati Uniti con un gruppo di paesi, non il Vertice delle Americhe. “Non c’è motivo per escludere Venezuela, Cuba o Nicaragua da questi incontri solo perché gli Stati Uniti decidono”, ha detto il primo vicepresidente del Partito Socialista Unito Venezuelano al potere durante una conferenza stampa trasmessa dal canale statale venezuelano. de Televisione (TVV).

La poesia lo ha sottolineato I paesi americani “hanno preso posizione e hanno chiesto la presenza” del Venezuela all’incontro.

“Gli Stati Uniti esercitano la loro arroganza, l’arroganza dell’imperialismo, solo con chi si sente a proprio agio. Questo non significa che nessuno di quelli che sono lì sia, in qualche modo, soggetto al governo degli Stati Uniti, ma che, Semplicemente non lo affrontano perché la Rivoluzione Bolivariana ha deciso di affrontarlo politicamente per troppo tempo”Ha aggiunto.

lo scorso 2 maggio Gli Stati Uniti hanno escluso di invitare i governi di Cuba, Nicaragua e Venezuela al Summit delle Americhe, che si terrà a Los Angeles dall’8 al 10 giugno, Perché ritiene che “manchino di rispetto” alla democrazia.

Il presidente messicano Andres Manuel Lopez Obrador ha confermato ieri da Cuba che insisterà con il suo omologo americano, Joe Biden, che nessun Paese è escluso dal vertice perché Sono le autorità di ogni Paese che devono “liberamente” decidere se partecipare o meno alla riunione.

READ  Radio Holguin - La Giornata mondiale degli uccelli migratori sollecita la protezione degli habitat