Gennaio 19, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Il Comune di Reus sta valutando l’installazione di uno spazio panoramico nel Parco Sant Jordi

Nell’ambito dell’attuazione del piano d’azione del comune, è prevista la promozione di ampi spazi verdi nella capitale del campo di Baix

Il consiglio è stato incaricato di studiare la creazione di uno spazio scenico all’interno della riforma del Parco di Sant Jordi in città. Il progetto rientra nel rispetto del Piano d’Azione Comunale, che prevede la valorizzazione di grandi aree e spazi verdi a Reus.

Marina Berastegui, Consulente Urbanistica e Mobilità, sottolinea che il piano responsabile è “un documento tecnico che dovrebbe aiutarci a pensare a come dovrebbe essere il giardino del futuro e determinare le azioni necessarie”. Il documento deve includere un progetto preliminare per la realizzazione di uno spazio scenico in Plaza de Anton Borrell.

La superficie del piano di lavoro è di circa 21.098 mq. All’interno del piano di lavoro ci sarà una diagnosi per analizzare lo stato attuale del parco, uno studio degli accessi e dei confini, un altro studio del collegamento longitudinale e trasversale e, infine, uno studio sulla realizzazione di uno spazio scenico. Inoltre, saranno divulgati punti di azione e altre proposte di miglioramento e sarà condotta un’analisi degli investimenti economici.

Per quanto riguarda il nuovo spazio scenico all’aperto, il progetto prevede che sarà multifunzionale e versatile, adatto a spettacoli programmati, e altri spettacoli spontanei, di musica, danza o teatro, nonché a eventi in corso che si realizzano, come la festa del sindaco fiesta o circo piantare senza fermarsi per Essere un parco non una sala. Nelle proposte si valuterà anche l’accesso, e il fatto che il recinto possa essere chiuso prima di determinati eventi ma senza cessare di apparire al pubblico.

READ  Torre di diamanti scintillanti e perle scintillanti al 100% mancanti: Pokémon e segreti

Infine, si terrà conto del programma di promozione culturale e dei requisiti per mantenere gli alberi in buone condizioni.