Maggio 23, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Il Costa Rica ha aumentato di tre dosi il suo regime completo contro Covid-19

Finora, CNVE ha considerato lo scudo contro le malattie causate dal coronavirus SARS-CoV-2, due dosi di prodotti applicati in questo paese, anche combinati, da Pfizer/BioNTech, AstraZeneca e Moderna.

Tuttavia, in una nuova valutazione, si stima ora che per le persone di età superiore ai 12 anni ci siano tre segmenti, due dello schema primario e uno del boost quattro mesi dopo la seconda iniezione.

A questo proposito, Leandra Abarca e Diana Paniagua, dell’Organizzazione di sorveglianza epidemiologica del Fondo di previdenza sociale costaricano (CCSS), hanno spiegato che sulla base del sistema vaccinale integrato (SIVA) al 14 marzo 420 milioni 888 anziani di 12 anni con più di quattro mesi di applicazione, la seconda dose avrà un potenziamento sospeso.

Per fasce di età, le statistiche SIVA mostrano che la terza dose non è stata ancora applicata a 131.436 adolescenti dai 12 ai 17 anni, dai 18 ai 57 anni, 112mila 150 e dai 58 anni e oltre 177mila 302.

Abarca ha sottolineato che i vaccini si sono dimostrati sicuri ed efficaci nel ridurre le complicanze del Covid-19, come il ricovero prolungato e persino la morte.

Da parte sua Baniagua ha esortato i residenti non ancora vaccinati o in attesa della seconda o terza dose ad avvicinarsi ai punti di vaccinazione.

Come parte della seconda fase della strategia di Reinforce: Tutto contro il Covid-19, Paniagua ha affermato che per semplificare le cose, i team di vaccinazione CCSS stanno visitando le aziende e in alcune comunità stanno conducendo sondaggi casa per casa.

Ha sottolineato che la vaccinazione è aperta in tutti i settori sanitari, e ha annunciato che è possibile richiedere un appuntamento in 37 di essi attraverso il sito web dell’istituto, che ha organizzato 25.000 appuntamenti per questa settimana, lasciando solo 7.041 appuntamenti per oggi, domani e sabato.

READ  "Alberto Fernandez ha suggerito l'Argentina come misura preventiva per la penetrazione russa"

I dati della SIVA riflettono che al 24 dicembre 2020, quando è iniziata la campagna, a partire da lunedì, i team di vaccinazione CCSS avevano iniettato nove milioni 790.312 dosi del vaccino contro Covid-19.

Di questo totale, quattro milioni 273mila 569 corrispondono alle prime parti, tre milioni 892mila 636 alla seconda e un milione 624mila 107 alla terza, applicato a rinforzo per chi ha più di 12 anni di età con più di quattro mesi dal ricevimento della seconda parte.

Secondo le statistiche SIVA, il Costa Rica raggiunge l’89 per cento di applicazione della prima dose nella popolazione di età superiore ai cinque anni, 81,8 nella seconda e 33,8 nella terza.

je / ale