Dicembre 5, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Il costo del debito si è moltiplicato di sette in un anno e ha superato i record del 2014 dietro a Grecia e Italia.

Aggiornato

Le obbligazioni spagnole hanno continuato ad aumentare la pressione sul debito italiano dalla crisi precedente e dopo le elezioni

Primo Vice Presidente e Ministro dell’Economia e della Trasformazione Digitale, Nadia Calvio.Fernando VillarEFE

Palazzo Mezzanotte, sede della Borsa di Milano, presiede imponente per un giorno Piazza degli Afari questo martedì dopo aver festeggiato i 90 anni nel 2022 sotto Benito Mussolini. Il Comune di Milano mantiene l’inquietante monumento di un indice rivolto verso l’alto davanti alla facciata, e tutto indica una nuova fase di incertezza per questo edificio, protagonista della turbolenta storia dell’economia italiana ed europea degli ultimi decenni. di fronte

Da un lato, non si sa quanto sarà sobrio il vincitore delle elezioni. Georgia Meloney. I leader dei principali gruppi della borsa italiana scommettono in privato che il leader dei Fratelli d’Italia abbasserà il suo populismo e rimarrà al potere, ma si è aperto un periodo di vigilanza, unito al pessimista incrocio astrale di tassi di interesse in aumento e la crisi. e l’inaffidabile politica fiscale britannica, penalizzando in modo particolare non solo l’Italia ma anche i paesi del sud fortemente indebitati. Il podio è composto da Grecia (190% debito sul PIL), Italia (150%) e Spagna (117%). Sono costretti a rimborsare i loro titoli con interessi elevati per ripagare il debito.

Il Portogallo ha abbastanza debito (127%) per soppiantare la Spagna da questa piattaforma. Tuttavia, il suo maggiore controllo sul disavanzo e sulla stabilità crea maggiore fiducia e le sue obbligazioni vengono scambiate al 3,2% e Il suo premio per il rischio è sistematicamente inferiore a quello della Spagna.

READ  Non gioca anche Berettini Davies e l'Italia zoppica

Martedì l’obbligazione spagnola a 10 anni ha reso sopra il 3,4%, il livello più alto da quando il paese è uscito dalla recessione nel marzo 2014. Il nuovo tetto è un aumento di sette volte rispetto al tasso di interesse dello 0,46% che era sufficiente per fornire il governo di coalizione un anno fa, quando la Banca centrale europea (BCE) era l’acquirente. I rendimenti obbligazionari hanno continuato a salire poiché la BCE ha indebolito questo scudo per concentrarsi sull’inflazione, ma in questi giorni hanno superato le aspettative iniziali di tutti i fondi. Il debito britannico è sproporzionatamente peggiore E niente di tempestoso come i peggiori momenti del 2012, ma è un aumento significativo del prezzo.

Aumento della dimensione del prestito obbligazionario a dieci anni 5.000 milioni di buoni del Tesoro a 20 anni sono ora scambiati a un tasso simile del 3,45%. Una settimana fa, il 20 settembre.

Questo Segretariato Generale del Ministero dell’Economia sta accelerando le emissioni entro la fine dell’anno con il totale già previsto. 237.000 milioni nel 2022 e secondo il suo ultimo rapporto, TPiù dell’80% del totale è già stato piazzato questo settembre.

Quanto alla Grecia, deve pagare il 4,8% di interessi, mentre l’Italia si avvicina a un paese salvato dal 4,7%. Il premio per il rischio italiano offre 250 punti base questo martedì, una fascia tradizionalmente considerata rischiosa nelle banche centrali. Il dato della Spagna è molto più basso, ma è tornato a superare i 120 punti base, più del doppio rispetto a inizio anno. Nella crisi precedente, c’era molta attenzione al premio per il rischio, ma ora non c’è molta differenza. Non bisogna dimenticare l’evoluzione dei legamiPerché finanziarsi a vicenda sta diventando più costoso, afferma la fonte della BCE.

READ  Coronavirus in Messico l'8 agosto: 7.573 contagi e 172 morti nelle ultime 24 ore

Nel suo discorso al Parlamento europeo di lunedì scorso, il Presidente della BCE, Cristina Lagarde, ha invitato i governi fortemente indebitati a congelare la spesa per combattere l’inflazione. Il sostegno finanziario utilizzato per proteggere le famiglie dall’impatto dell’inflazione deve essere temporaneo e selettivo. Questo limita il rischio di provocare pressioni inflazionistiche, facilitando così il compito della politica monetaria nel garantire la stabilità dei prezzi e contribuire a preservare la stabilità del credito, ha affermato la donna francese.

Lagarde ha indicato lo scudo quando gli è stato chiesto se l’Italia potrebbe utilizzare un nuovo piano di indebitamento aggiuntivo se il governo Meloni inizia ad aumentare il disavanzo. In un messaggio chiaro a tutti i Paesi del Sud, non c’è modo di correggere una politica viziata.

Non ci aspettiamo un rischio di bilancio immediato dal passaggio al nuovo governo in Italia, conferma l’agenzia di rating S&P, ma i suoi analisti avvertono dell’importanza di Meloni: Il 2023 e il 2024 saranno fondamentali per la ripresa economica (e presumibilmente dei conti pubblici) affinché il nuovo governo attui le riforme. Un piano di salvataggio per consentire la distribuzione dei restanti fondi europei. In campagna elettorale il leader dei Fratelli d’Italia ha manifestato il suo interesse a rivedere gli impegni, ma a nostro avviso un’eventuale riapertura causerebbe ritardi e aumenterebbe l’incertezza sulle prospettive economiche.

Chi sarà il nuovo ministro dell’Economia italiano sarà fondamentale, concordano i gestori dei maggiori fondi. vero, Daniele FrancoIl Primo Ministro uscente è riluttante a prendere il trofeo, anche se vorrebbe prenderlo. Mario Draghi. Il mercato azionario italiano è sceso dell’1,15% questo martedì, in attesa di vedere come il nuovo governo si inserirà in un contesto internazionale sempre più complesso.

READ  Dieci anni dopo, l'Italia rende omaggio alle vittime del naufragio della Costa Concordia

L’associazione dei datori di lavoro di Confindustria non ha rilasciato dichiarazioni sui risultati elettorali, ma il suo presidente, Carlo Bonomy, la scorsa settimana ha esteso la sua cooperazione al governo. L’imprenditore Bonomi è stato rifiutato di far parte del governo Meloni, che includeva tecnocrati ma era a capo dell’Associazione dei datori di lavoro. Antonio D’AmatoSe entra negli stagni.

Il successo di Maloney è preoccupante, ma non panico, il titolo del suo editoriale Financial Times. Il quotidiano britannico ritiene che la situazione economica costringerà il nuovo governo a evitare misure che potrebbero confondere gli investitori. Draghi e il suo ministro dell’Economia intendono presentare questa settimana un nuovo quadro macroeconomico che riduca la crescita del 2023 al di sotto dell’1%. Tale scarsa evoluzione economica rende il 150% del debito difficile da gestire. Inoltre, il 117% preferisce la Spagna.

Secondo il criterio di

Schema di fiducia

Scopri di più