Maggio 23, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Il distributore automatico di New York ora vende opere d’arte NFT per $ 5,99

La piattaforma di raccolta d’arte digitale Neon ha introdotto il primo distributore automatico di token non fungini (NFT) di New York City, con l’obiettivo di rendere le opere d’arte online facili da ottenere come una bibita o una barretta di cioccolato.

Nonna? L’acquirente non ha idea di quale pezzo di arte digitale può acquistare.

“È la criptovaluta che suscita curiosità, persone che hanno provato ad acquistare criptovaluta o che erano interessate all’acquisto di NFT, ma hanno dovuto affrontare molte barriere”, ha affermato il CEO di Neon Kyle Zabitel in un’intervista a Reuters sul cliente. L’obiettivo del distributore automatico.

Situato in una piccola vetrina nel distretto finanziario di Lower Manhattan, con un cartello all’esterno che dice “NFT ATM”, sembra un tradizionale distributore automatico, ma offre codici QR che arrivano su pezzi di carta in piccole scatole di carta. Il prezzo varia da $ 5,99 a $ 420,69.

Una volta scansionato il codice QR, l’utente può visualizzare la nuova grafica su qualsiasi smartphone, laptop o tablet.

Nella location di Lower Manhattan, le icone portano a due categorie di opere d’arte digitale, il colore o l’immagine di una colomba.

Per Zappitell, l’elemento del mistero è un’estensione naturale dello spazio dell’arte digitale. “Come collezionista di NFT”, ha detto, “nel tempo, una delle cose che ami della casualità è, ‘Quale prenderesti?'” “Quindi questo è uno degli aspetti eccitanti.”

Con un capitale iniziale di 3 milioni di dollari, Neon spera di installare più distributori automatici nei centri commerciali e in altri luoghi pubblici.

“Uno dei messaggi più forti di questa iniziativa è che utilizza questa tecnologia del vecchio mondo per consentire l’adozione della tecnologia del nuovo mondo”, ha affermato Zabitel.

READ  La Banca del Giappone si prepara a inasprire la politica monetaria. I tassi di cambio dell'euro yen sono scesi troppo! EURJPY