Dicembre 9, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Il dollaro crolla sulle aspettative che la Fed sarà meno aggressiva e l’euro ripristinerà la parità

Scritto da Alon John

Londra26 ottobre – L’euro è tornato al di sopra della parità con il dollaro per la prima volta in un mese mercoledì, dopo che i dati economici deboli negli Stati Uniti hanno rafforzato la speculazione secondo cui la Federal Reserve rallenterà i rialzi dei tassi di interesse, facendo scendere il dollaro.

* La moneta unica europea è salita a $ 1,0048, il valore più alto dal 20 settembre, prima di essere scambiata a $ 1,0025.

– La sterlina è salita dello 0,9% a 1,1574 dollari, il livello più alto dal 14 settembre, estendendo il guadagno dell’1,6% del giorno precedente, quando i mercati sono stati sollevati dall’assunzione di Rishi Sunak per la carica di Primo Ministro del Regno Unito. Il dollaro è sceso anche rispetto allo yen giapponese, in calo dello 0,6% a 147 yen.

* “È una continuazione del calo (del dollaro) che abbiamo visto dalla fine della scorsa settimana. Hardman, analista valutario presso MUFG.

* “Non pensiamo che accadrà alla prossima riunione di novembre, ma sicuramente per dicembre c’è una migliore possibilità che possano portare il ritmo a 50 punti base invece dei 75 punti base che abbiamo visto di recente”.

* L’aggressivo ritmo di inasprimento della Federal Reserve ha spinto il dollaro al rialzo quest’anno.

*I funzionari della Federal Reserve hanno iniziato a indagare su un possibile rallentamento degli aumenti dei tassi di interesse, secondo un rapporto del Wall Street Journal di venerdì che ha fatto rimbalzare i mercati.

– Martedì, la speculazione è stata rafforzata dai dati che mostrano che i prezzi delle case negli Stati Uniti sono crollati ad agosto poiché i tassi ipotecari più elevati hanno indebolito la domanda, nell’ultimo segnale che gli aumenti dei tassi della Fed stanno già frenando la più grande economia del mondo.

READ  Apecdata avverte dei rischi connessi alla scelta di un provider 'cloud' | comp

* Commercianti ed economisti prevedono un altro aumento di 75 punti base mercoledì prossimo, ma cresce l’opinione che scenderà a mezzo punto a dicembre.

* Il rendimento dei Treasury USA a 10 anni ha continuato a scendere dal massimo pluriennale della scorsa settimana al 4,338%, in calo di quattro punti base a 4,069%.