Gennaio 26, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Il femminismo è la rivoluzione più importante che abbia avuto luogo, afferma Isabel Allende | libri | intrattenimento

Allende (Lima, 1942) ha tenuto una conversazione virtuale nell’ambito delle attività di FIL Guadalajara.

EFE

Il femminismo ha commesso “errori”, ma è la rivoluzione “più importante” avvenuta nel mondo, considerata venerdì la cilena americana Isabel Allende Nella sua presentazione del libro donne della mia anima Sul Fiera Internazionale del Libro di Guadalajara (FIL) che si svolge in Messico.

“Il femminismo è la rivoluzione più importante che sia avvenuta perché coinvolge metà dell’umanità. Nessuno ha una mappa o una guida, uno inizia ad arrabbiarsi e da allora si commettono molti errori, molte persone si perdono perché hanno paura, e il femminismo oggi è completamente diverso e continua a combattere”, ha espresso.

Allende (Lima, 1942) ha tenuto una conferenza virtuale nell’ambito delle attività espositive in cui ha parlato della sua convinzione che il femminismo sia l’ideologia che ha contribuito a cambiare il mondo e la letteratura.

“Viviamo in quella cultura patriarcale e va messa in discussione in tutti i casi attraverso la letteratura, l’arte, il cinema, i movimenti di strada, la moda, il modo in cui ci parliamo e ci esprimiamo, tutto è messo in discussione e fatto da giovani uomini e donne, non è solo un cosa femminile».È da spiegare.

In un’intervista al narratore e giornalista messicano Sofia SegoviaAllende ha ricordato che la sua convinzione per il femminismo è nata quando ha visto la figura sottomessa ed economicamente sottomessa di sua madre che era stata abbandonata dal marito con tre figli e che era stata educata per essere la moglie di qualcuno a prescindere dal suo potenziale creativo.

READ  meraviglia | 'WandaVision' ha compiuto un anno e i fan hanno festeggiato sui social network nel modo seguente | UCM | MCU | Vendicatori | Disney Plus | gioco sportivo

Ha sottolineato che le tecnologie e i social network hanno aiutato l’attuale movimento femminista a portare il cambiamento in un modo più rapido rispetto alle generazioni precedenti.

“Ogni generazione porta qualcosa di diverso e affronta problemi diversi perché il mondo è cambiato. Le ragazze che protestano in strada per il #MeToo vivono nell’era dei social network, della comunicazione istantanea, che prima non c’era, e poi il progresso è più veloce,” espressione.

donne della mia anima Nata (2020) con l’intenzione di raccontare la sua storia, la storia di sua nonna e la storia di altre donne che hanno fatto parte della sua vita e le loro storie sono un esempio delle trasformazioni che le donne hanno subito prima del mondo.

autore casa degli spiriti (1982) e amante giapponese (2015) ha dichiarato che vorrebbe che il suo nuovo libro aiutasse le persone a comprendere l’importanza di parlare di uguaglianza tra uomini e donne.

“Spero che il libro sia un argomento di conversazione tra madri e figlie, o tra una coppia o due ragazze, che leggendolo trovino il modo di parlare di qualcosa che interessa a tutti noi”, è fatta.

Il FIL si svolge dal 27 novembre al 5 dicembre con 600 scrittori provenienti da 46 paesi, con la partecipazione di oltre 3.000 professionisti e 255 espositori da 27 paesi con una presentazione editoriale di 240.000 titoli in 10.000 metri quadrati di esposizione. (IO)