Novembre 28, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Il figlio dell’ex giocatore dei Dodgers Steve Sacks è tra i cinque Marines uccisi in un incidente aereo

LOS ANGELES — L’ex giocatore dei Dodgers Steve Sachs ha annunciato che suo figlio di 33 anni, che ha sempre sognato di fare il pilota, era tra i cinque marines americani morti durante un incidente di volo di addestramento all’inizio di questa settimana nel deserto della California.

Il capitano John J. Sachs faceva parte dell’equipaggio di un tilt-rotor Osprey che si è schiantato durante l’addestramento in un’area remota della Contea Imperiale, a circa 115 miglia a est di San Diego e a circa 50 miglia da Yuma, in Arizona.

“È stato annunciato con grande devastazione che il mio caro figlio, Johnny, era uno dei cinque marines degli Stati Uniti morti mercoledì 8 giugno, in un incidente militare con un falco pescatore vicino a San Diego”, ha detto Steve Sachs in una dichiarazione pubblicata sabato scorso. CBSLA-TV. “Per quelli di voi che hanno conosciuto Johnny, ho visto il suo enorme sorriso, la sua luce brillante, il suo amore per la sua famiglia, i Marines e la gioia di volare e difendere il nostro paese! Era il mio eroe e l’uomo più grande che conosca , non c’è mai stata persona migliore per difendere il nostro Paese”.

Sacks ha detto che suo figlio voleva fare il pilota sin da quando era giovane e ha parlato dei tipi di aerei che volavano sopra la testa mentre giocavano sul campo da mini baseball.

READ  Emilia vs. Palmeiras - Resoconto della partita - 27 aprile 2022

“Fin da piccolo non c’era dubbio che Johnny sarebbe stato un pilota e la sua passione era il volo!” ha detto Steve Sacks. “Questa perdita cambierà la mia vita per sempre ed è una perdita non solo per i Marines ma per questo mondo!”

Steve Sacks ha giocato nei principali tornei dal 1981 al 1994 e ha vinto due campionati del mondo durante i suoi sette anni come seconda base con i Dodgers. I fan e la squadra hanno espresso le loro condoglianze sui social.

“I Los Angeles Dodgers sono rattristati nell’apprendere della morte del figlio di Steve Sachs, John, e di cinque marines che hanno perso la vita in un tragico incidente in elicottero questa settimana. I nostri pensieri e le nostre condoglianze vanno alle loro famiglie e ai loro amici”. Lo hanno detto i Dodgers in un tweet sabato.

Era John J.

Ha anche ucciso tre leader della squadra del convertiplano: il caporale. Nathan E. Carlson, 21 anni, di Winnebago, Illinois; caporale. Rasmusson, 21 anni, di Johnson, Wyoming; Caporale. Evan Strickland, 19 anni, di Valencia, New Mexico.

I Marines erano di stanza a Camp Pendleton e assegnati al 364th Marine Medium Squadron del 39th Marine Aircraft Group, parte del 3rd Squadron. La Naval Aircraft Wing ha sede presso la Marine Corps Air Force Base Miramar a San Diego.

L’ibrido Osprey e l’elicottero hanno volato nelle guerre in Iraq e Afghanistan, ma alcuni li hanno criticati come pericolosi. È progettato per decollare come un elicottero, ruotare le sue eliche in posizione orizzontale e decollare come un aeroplano.

La causa dell’incidente è in corso di accertamento.