Gennaio 22, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Il fondatore di Evergrande vende il 9% delle sue azioni per far fronte al debito di EFE

© Reuters. Il fondatore di Evergrande vende il 9% delle sue azioni per far fronte al debito

Pechino, 28 novembre (EFE). Il fondatore del colosso immobiliare cinese Evergande, carico di debiti, Xu Jiayin, ha venduto il 9% delle sue azioni nella società per 344 milioni di dollari (303,9 milioni di euro), in una nuova offerta in contanti per far fronte agli obblighi della società, secondo quanto riportato oggi dai media locali. .

Xu ha venduto 1,2 trilioni di azioni di Evergrande (HK 🙂 Giovedì scorso alla borsa di Hong Kong ha registrato una media di HK $ 2,23 ($ 0,29, € 0,25), il 20% al di sotto del prezzo a cui le azioni hanno chiuso il giorno prima, secondo il quotidiano digitale privato Caixin. .

Il quotidiano ha affermato che questa è la prima volta che un CEO riduce la sua partecipazione nella società da quando ha iniziato a operare nel 2009. Con questa vendita, la quota del suo fondatore in Evergrande diventa del 67,8%, rispetto al 76,9% prima dell’operazione. .

Prima di scaricare una parte delle sue azioni, il milionario, anche quattro anni fa l’uomo più ricco della Cina, aveva già iniettato quasi 1.100 milioni di dollari dopo aver venduto beni personali o azioni per mantenere a galla l’azienda.

La società deve sostenere una passività superiore a 300 miliardi di dollari, di cui circa 37 miliardi di debiti da pagare entro la fine del primo semestre del 2022.

Questo mese, il gruppo ha anche annunciato la vendita della sua partecipazione nella piattaforma di streaming Hengten per 2.128 milioni di HK$ (273 milioni di dollari, 241 milioni di euro).

READ  Il prezzo del bitcoin supera $ 50.000

Nelle ultime settimane, Evergrande è stata più volte sul punto di inadempienza sulle sue obbligazioni offshore e ha stipulato un’estensione per rimborsare i suoi investitori dopo non averlo fatto alla data concordata, sebbene non sia definitivamente inadempiente su nessuno dei suoi obblighi.

Le autorità cinesi hanno già indicato che la priorità è che Evergrande e altri sviluppatori in difficoltà finiscano di costruire progetti che sono stati paralizzati dalla mancanza di fondi, in parte a causa delle restrizioni ai finanziamenti che Pechino ha imposto dallo scorso anno alle società immobiliari. Più indebitamento.

Le autorità della città di Canton (sudest), questa settimana, hanno ritirato la licenza Evergrande per il terreno in cui stava costruendo un grande stadio per la sua squadra di calcio, che sarebbe stato il più grande al mondo costruito appositamente per questo sport, con una capacità. 100.000 spettatori e un costo stimato di circa 12.000 milioni di yuan (1878 milioni di dollari, 1.675 milioni di euro).

Avviso legale: Fusion Media Vorrei ricordarti che i dati su questo sito Web non sono necessariamente attuali o accurati. Tutti i CFD (azioni, indici e futures) e i prezzi forex non sono forniti dalle borse ma dai market maker, e quindi i prezzi potrebbero non essere accurati e potrebbero differire dal prezzo di mercato effettivo, il che significa che i prezzi sono indicativi e non appropriati per scopi di trading . Pertanto Fusion Media non si assume alcuna responsabilità per eventuali perdite aziendali che potrebbero verificarsi a seguito dell’utilizzo di questi dati.

Fusion Media o chiunque sia coinvolto in Fusion Media non avrà alcuna responsabilità per perdite o danni derivanti dall’affidamento alle informazioni incluse dichiarazioni, quotazioni, grafici e segnali di acquisto/vendita inclusi in questo sito web. Si prega di essere pienamente consapevoli dei rischi e dei costi associati al trading sui mercati finanziari, è una delle forme di investimento più rischiose.

READ  8 segni per sapere se hai un capo tossico