Dicembre 4, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Il fotografo guatemalteco Esteban Pipa è stato premiato in Italia

Il premio è stato assegnato al guatemalteco Esteban Biba e agli spagnoli Francisco Javier Murcia e Igor Altuna. Siena International Photography Awards (SIPA) 2022Hanno partecipato fotografi provenienti da 140 paesi e il greco Constantinos Tsakalitis è stato proclamato vincitore assoluto dell’edizione le cui immagini possono essere viste in una mostra nella città della Toscana (Centro Italia).

Sakitis ha vinto il premio “Fotografo dell’anno” per “Donna di Evia”, una foto dell’incendio che ha devastato la seconda isola più grande della Grecia nell’estate del 2021. La donna mentre le fiamme si avvicinavano a casa sua, ha detto l’organizzazione martedì.

Leggi anche: Esteban Biba del Guatemala vince il concorso di fotogiornalismo in Russia

Lo spagnolo Murcia (Cartagena, 1974) ha vinto la categoria vita sottomarina per “Flying I Go, Flying I Come”, foto di un giovane cavalluccio marino che “abbraccia” una piuma di spugna a Mar Manor, un omaggio a lui. Imparano anche a muoversi aggrappandosi agli oggetti con la coda.”

Altuna ha vinto il terzo posto nella categoria “Animali nel loro ambiente” con “L’ultimo abbraccio”, che affronta un ghepardo chiamato “Olympa” che ha ucciso la madre di un babbuino, “che è ancora aggrappato. Come se il suo corpo stesse cedendo l’ultima volta e un abbraccio disperato addio”.

Stefano Biba

Biba ha ricevuto una menzione d’onore per il suo lavoro su “Bray”, un film girato durante l’eruzione del maggio 2021 del vulcano Pasaya (Guatemala), parte di una serie che ritrae un gruppo di cattolici che ha trascorso diverse settimane alla base del vulcano. Pregare con l’intenzione di fermare l’avanzata della lava verso il villaggio di El Patrosinio.

Insieme ai restanti vincitori delle 12 categorie di SIPA 2022, i quattro film saranno in mostra in otto sedi a Siena fino al 20 novembre, Elephant Sanctuary with Orphans and Caregivers.

SIPA è diventato uno dei concorsi fotografici più importanti al mondo. “E’ nato essenzialmente dall’intenzione di portare Siena nel mondo e il mondo a Siena”, Il suo fondatore, Luca Venturini, ha spiegato a Efe.

“E’ un festival a cui tutti possono iscriversi, e infatti quest’anno abbiamo ricevuto foto da oltre 140 paesi, professionisti e amatori, perché vogliamo premiare la fotografia più dell’autore”, ha aggiunto Venturini. Per non creare differenze”.

READ  I fratelli di estrema destra d'Italia sono già in vantaggio sulla Lega nel referendum