Settembre 28, 2021

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Il Giappone testa con successo un motore a razzo progettato per lo spazio profondo

https://mundo.sputniknews.com/20210902/japon-prueba-con-exito-un-motor-para-cohetes-pensado-para-el-espacio-profundo-1115665802.html

Il Giappone testa con successo un motore a razzo progettato per lo spazio profondo

Il Giappone testa con successo un motore a razzo progettato per lo spazio profondo

Nel processo di produzione dei razzi, la cosa più importante da considerare è la dimensione e il peso. E per ridurre il carico, stanno cercando … 02.09.2021, Sputnik Mundo

2021-09-02T00: 56 + 0000

2021-09-02T00: 56 + 0000

2021-09-02 T02: 04 + 0000

scienza e tecnologia

razzo spaziale

Agenzia di esplorazione aerospaziale giapponese (Jaxa)

/html/head/meta[@name=”og:title”]/@Contenuto

/html/head/meta[@name=”og:description”]/@Contenuto

https://cdnmundo1.img.sputniknews.com/img/105400/38/1054003838_0:183:2500:1589_1920x0_80_0_0_7fbe52c9669625cfc388ef0ac2315038.jpg

Tra i componenti del razzo c’è il carburante più pesante. Per questo motivo, il Giappone sta sperimentando nuovi propulsori a minor consumo di carburante: l’agenzia spaziale JAXA ha sviluppato un razzo alimentato da un motore a detonazione rotante ed è già stato testato con successo. Il propellente funziona attraverso onde d’urto dalla combustione di metano e ossigeno. In questo modo, le esplosioni avvengono in modo controllato, producendo un’eruzione in grado di consumare meno carburante, riferisce Xataka. Per testarlo, hanno installato il motore sul razzo S-520-31, lanciato il 27 luglio 2021 dal Centro spaziale Oshinura di JAXA in Giappone. Quindi, il sistema di detonazione a impulsi è stato attivato per 2 secondi. È stata quindi raccolta la capsula contenente i dati di telemetria e i video raccolti dall’oceano. Dopo il successo, continueranno a ricercare e perfezionare motori a razzo progettati per lunghi viaggi nello spazio profondo, dove è necessario ridurre il peso il più possibile. . Il sistema, di gran lunga, utilizza molto meno carburante rispetto al carburante convenzionale, è più efficiente e genera più spinta. Con questo tipo di carburante la difficoltà sta nel mettere in pratica la teoria, soprattutto in condizioni estreme, come nell’attraversamento dell’atmosfera o dello spazio, ma per il momento il Giappone può vantarsi di essere riuscito a far funzionare il primo motore a detonazione rotativo in spazio, che non è facile.

READ  Coughlin Cultural Center: uno spazio per l'arte critica e trasformativa | giornale quotidiano

https://mundo.sputniknews.com/20201214/la-agencia-japonesa-jaxa-abre-capsula-de-la-sonda-hayabusa-2-y-confirma-particulas-de-asteroide-1093819260.html

2021

Sputnik Mondo

[email protected]

+74956456601

MIA “Rosiya Segodnya”

Notizia

es_ES

Sputnik Mondo

[email protected]

+74956456601

MIA “Rosiya Segodnya”

https://cdnmundo1.img.sputniknews.com/img/105400/38/1054003838_70:0:2431:1771_1920x0_80_0_0_0473cfc0cf5f8e46a5b48f4cc04077c9.jpg

Razzo spaziale della Japan Aerospace Exploration Agency (JAXA)

Nel processo di produzione dei razzi, la cosa più importante da considerare è la dimensione e il peso. Per alleviare l’onere, vengono costantemente ricercate nuove modalità e tecnologie per aiutare a fare proprio questo.

Tra i componenti del razzo c’è il carburante più pesante. Per questo in Giappone si stanno sperimentando nuovi motori di propulsione che consumano meno quantità.

Il Agenzia spaziale giapponese JAXA Ha creato un razzo alimentato da un motore a detonazione rotante ed è già stato testato con successo. Il fan lavorare attraverso onde d’urto che ha prodotto bruciare metano e ossigeno. In questo modo le esplosioni vengono condotte in maniera controllata, risultando in un impulso che riesce a consumare meno carburante, riporta Engadget.

Per testarlo, hanno installato il motore sul missile S-520-31, lanciato il 27 luglio 2021 da Centro Especial Oceanora de Jaxa in Giappone.

Ad una certa altezza, il sistema di detonazione rotante si è separato dal primo stadio del missile ed è stato attivato Per un totale di sei secondi da periodiche esplosioni. Quindi, il sistema di detonazione a impulsi è stato attivato per 2 secondi. La capsula è stata raccolta con dati di telemetria e videoclip raccolti successivamente dall’oceano.

READ  Fortnite Stagione 8: Starter Pack è ora disponibile; Questa è la pelle della disperazione

L’agenzia giapponese JAXA apre la capsula della sonda Hayabusa 2 e conferma la presenza di particelle di asteroidi

Dopo il successo, lo faranno Continua ricerca e miglioramento dei motori a razzo progettati per lunghi viaggi nello spazio profondo, dove ciò è necessario Riduci il peso il più possibile possibile.

Secondo JAXA, questo nuovo motore rotativo genera onde d’urto e onde di pressione a frequenze molto alte, In un modo che ottiene una maggiore spinta. Il sistema utilizza, di gran lunga, molto meno carburante rispetto al carburante convenzionale più efficace Genera più slancio.

In questo tipo di difesa, la difficoltà sta nel mettere in pratica la teoria, soprattutto in condizioni estreme, come l’attraversamento dell’atmosfera o nello spazio.

ma ora Il Giappone può vantarsi Essere riusciti a far funzionare il primo motore a detonazione rotante nello spazio, cosa non da poco.